30 Gennaio 2013
17:11

La crisi di Facchinetti, ripensando a Dj Francesco in tempi di flop

L’ennesimo flop e l’ennesima delusione per Francesco Facchinetti, che a 32 anni dice che ormai “non sa più cosa fare”. Tornare indietro non è di certo possibile, forse sarebbe meglio guardare avanti verso nuove prospettive di vita e di lavoro.
A cura di Eleonora D'Amore

Il flop di Rai Boh annunciato questa mattina attraverso un comunicato stampa Rai segna la seconda disfatta di Francesco Facchinetti e la chiusura definitiva del programma, a causa del timido esordio fermatosi al 3.29% con 343 mila spettatori. Dopo Star Academy in molti attendevano con ansia il suo ritorno in tv, con la speranza che il successo avrebbe nuovamente baciato uno dei suoi lavori come ha fatto in passato con le prime edizioni di X Factor. Da star assoluta nel noto talent show ai flop degli ultimi anni, ormai Francesco Facchinetti sembra essere relegato in uno strano mondo, a cavallo tra la radio e il web. Sì perchè finchè conduce I corrieri della sera con Pippo Pelo va tutto bene, altrettanto quando si relaziona con le community dei social network per commentare le maggiori trasmissioni televisive in diretta e lanciare, perchè no, artisti del calibro di Frank Matano, Nesli e Andrew Basso. "E' il Pippo Baudo del nuovo millennio" ha dichiarato Fiorello, "il più bravo tra i giovani presentatori" aggiunge Bonolis, ma intanto in tv pare non avere tutto il seguito che meriterebbe.

"Oggi, dopo 32 anni, non so più cosa fare. Passerà? Boh. Grazie a tutti quelli che mi vogliono bene e anche a chi non me ne vuole", con questo tweet Francesco Facchinetti ha commentato l'ennesima disfatta in Rai, sventolando una bandiera bianca che poco si addice al personaggio del Capitano che, portando in alto la mano, sembrava risolvere sempre tutto. Troppo tardi forse per tornare ossigenato o per indossare una bandana colorata con la barba ancora incolta, difficile tornare a calcare le scene musicali in modo credibile. E allora, che fare? In un'intervista rilasciata al settimanale "A", Facchinetti si confessa e dice:

Se un programma tv va male, la colpa è sempre del conduttore. È come il capitano di una nave. Negli ultimi due anni mi sono caricato la responsabilità di decisioni che non avevo assunto io. Le avevano prese altri che oggi, se mi incontrano per strada, abbassano lo sguardo. Mi sono preso gli schiaffoni, mediaticamente parlando. Come quando hanno scritto che avevo abbandonato un programma a metà (Star Academy, ndr). Non ho replicato.

Un periodo certamente molto difficile, sia sotto il punto di vista professionale che privato. La fine della relazione con Alessia Marcuzzi ha infatti messo fine alla convivenza che li teneva uniti nel segno di Mia, la bellissima bimba avuta un anno e mezzo fa, e all'amore che da qualche anno era uno dei più invidiati dello spettacolo. Quale sarà allora il futuro di Francesco Facchinetti? Riuscirà il pubblico a dargli una seconda possibilità senza dover per forza incrociare le mani al fianco di Simona Ventura?

Rebecca Romano è la dj che ha stregato Facchinetti
Rebecca Romano è la dj che ha stregato Facchinetti
3.667 di ruru
Francesco Facchinetti su McGregor: "Se mi offrisse 10 milioni non ritirerei la denuncia"
Francesco Facchinetti su McGregor: "Se mi offrisse 10 milioni non ritirerei la denuncia"
Roby Facchinetti: "Alessia e Francesco si sono lasciati per incompatibilità"
Roby Facchinetti: "Alessia e Francesco si sono lasciati per incompatibilità"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni