Netflix annuncia che la quinta stagione de La Casa di Carta sarà anche l’ultima. La conferma è arrivata con un tweet pubblicato dall’account Twitter ufficiale della casa di produzione. L’immagine di una maschera di Salvador Dalì a terra, probabilmente sporca dopo una battaglia, e le parole scelte per comunicare ai fan che la banda più famosa al mondo metterà a segno il suo ultimo colpo prima di lasciare le scene: “Parte 5: il colpo giunge al termine”.

Due new entry nel cast de La Casa di Carta

Netflix ha annunciato inoltre l’ingresso di due new entry nel cast de La Casa di Carta 5: Miguel Ángel Silvestre e Patrick Criado. Le riprese della stagione conclusiva cominceranno il 3 agosto. L’atto ultimo delle attività della banda sarà girato tra Spagna, Danimarca e Portogallo.

Da sinistra: Miguel Ángel Silvestre e Patrick Criado.
in foto: Da sinistra: Miguel Ángel Silvestre e Patrick Criado.

Com’è finita la quarta stagione de La Casa di Carta (SPOILER)

La quarta stagione de La Casa di Carta si è conclusa con l’inaspettata morte di Nairobi, membro della banda reclutato dal Professore fin dalla prima rapina, per mano di Gandía. La bara di Nairobi, fatta uscire con una marcia solenne dalla Banca di Spagna dopo avere svelato al popolo le torture subite da Rio durante il periodo in carcere e la detenzione illegale di Lisbona, diventa simbolo della Resistenza. Intanto, il Professore è riuscito a organizzare la fuga della sua compagna che riesce finalmente a ricongiungersi alla banda. Ma è proprio sull’espressione sbigottita del Professore che si chiude la quarta stagione, quando Alicia Sierra, riuscita a rintracciarlo, lo sorprende nel suo covo puntandogli contro una pistola.