La "Casa di Carta 3" è sbarcata ufficialmente in Italia e per Firenze questo è un giorno davvero particolare. Il capoluogo toscano è diventato protagonista della scena internazionale. La città è invasa di fan in delirio che, senza lasciarsi scoraggiare dal freddo intenso, sono accorsi per le riprese della terza stagione (che con molta probabilità andrà in onda ad aprile 2019) della famosissima serie tv, reduce da un successo planetario "La casa di Papel".

Firenze diventa un set

La città di Firenze, precisamente le location Piazzale Michelangelo e Piazza Duomo, per un giorno si è trasformata in un set a cielo aperto. Il cast de "La Casa di Carta" sta infatti lavorando alle riprese degli episodi del terzo capitolo della saga, targata Netflix, che ha incollato alla tv milioni di telespettatori di tutto il mondo. I fan entusiasti hanno accolto la troupe della serie spagnola che ha segnato un vero e proprio record diventando in pochissimo tempo il prodotto non in lingua inglese più visto di sempre sulla piattaforma streaming. La storia della "rapina perfetta" alla Zecca di Stato spagnola messa a segno da malviventi dal cuore tenero ha coinvolto un pubblico sempre più folto ed ha ricevuto importanti riconoscimenti tra cui l'International Emmy Award. I fan accorsi sul set toscano hanno potuto assistere all'incontro tra Alvaro Morte, ovvero il Professore e Berlino, interpretato da Pedro Alonso, che rientrerà a sorpresa nelle scene.

L'invito del sindaco Nardella

Il sindaco di Firenze Dario Nardella, attraverso un tweet ha voluto rivolgere il suo benvenuto alla produzione e agli attori de "La Casa Di Papel", invitando il protagonista assoluto della serie, il Professore, alias l'amatissimo attore iberico Alvaro Morte, a visitare la splendida e secolare città fiorentina, cuore dell'arte italiana.

Benvenuto a Firenze al cast della #casadicarta, serie tv di grande successo. Invito @elprofesor & C. a vedere la Torre della Zecca: non è la Zecca di Madrid, ma qui nel ‘300 si coniava il fiorino e oggi offre una bellissima vista della città.

Confermati tutti gli attori de "La Casa di Carta"

Gli showrunner hanno anticipato che ci saranno tutti gli attori già visti nella prima e seconda parte de La Casa di Carta. Netflix ha annunciato la nuova stagione, che uscirà nel 2019, con un video in cui i protagonisti si palesano sulle note di "Bella ciao". Ci sono anche delle new entry come Hovik Keuchkerian (Bogotà), Najwa Nimri (Alicia), Fernando Cayo (Tamayo) e Rodrigo de la Serna (L’ingegnere), anche se al momento non ci sono ulteriori dettagli in merito ai nuovi personaggi.

My life is going on colonna sonora e hit internazionale

My life is going è la colonna sonora che accompagna la serie tv record di ascolti "La Casa di Carta". Il brano che sta scalando le classifica continentali è interpretato dalla cantante di origine cubana Cecilia Krull (Nel 2010, ha firmato il riadattamento spagnolo del film tratto dal romanzo di Federico Moccia, "Tre metri sopra il cielo"). Anche la rivisitazione di "Bella Ciao", diventata un vero e proprio tormentone nella versione remix del dj francese Hugel, ha avuto un successo inaspettato collocandosi ai primi posti delle classifiche europee.