Dal cast di Glee, a ricordare Naya Rivera è anche Kevin McHale, l'attore che nella serie interpretava Artie Abrams. Era legato da una grande amicizia all'attrice morta a soli 33 anni dopo essere annegata nel lago Piru in California. Il suo corpo, per un'incredibile coincidenza, è stato ritrovato dopo lunghe ricerche proprio il 13 luglio, nel settimo anniversario della morte di Cory Monteith, deceduto a soli 31 anni nel 2013 per un mix di droghe e alcool.

Il tweet di Kevin McHale

Una circostanza non casuale, secondo McHale, che pensa come in qualche modo l'anima di Cory abbia aiutato a guidare la ricerca durata diversi giorni. Le autorità locali avevano addirittura ipotizzato che il cadavere dell'attrice di Glee non sarebbe mai stato ritrovato. La drammatica scoperta è avvenuta invece martedì 13, nelle stesse ore in cui i fan ricordavano con affetto Monteith. Rispondendo a un video pubblicato da un fan, McHale ha scritto su Twitter: "Non sono affatto religioso ma faticherete a convincermi che Cory non abbia aiutato oggi a ritrovare la nostra ragazza. Questi due, in molti sensi, erano l'uno la versione femminile / maschile dell’altra. Così dolci, profondi, erano super talentuosi, i più divertenti e davvero, davvero brave persone".

Il tributo a Naya Rivera

Come molti colleghi di Glee, McHale ha anche pubblicato un lungo post su Instagram per ricordare la Rivera: "Non posso legittimamente immaginare questo mondo senza di te. Una settimana fa oggi stavamo parlando di scappare alle Hawaii. Questa cosa non ha senso. E so che probabilmente non ne avrà mai". L'attore definisce la collega e amica come "la persona più talentuosa che abbia mai conosciuto. Non c'è niente che non possa fare e sono furioso perché non potrò vederla più". McHale ha ricordato il fatto che la Rivera, prima di annegare, ha salvato il suo bambino di 4 anni.

Sono grata che Naya abbia salvato quel bellissimo ragazzino su quella barca. Sono grato che avrà una famiglia forte intorno a lui che lo proteggerà e gli parlerà della sua incredibile mamma. Spero solo più di ogni altra cosa che alla sua famiglia venga dato lo spazio e il tempo per venire a patti con questa cosa. Per essere così minuta, Naya aveva una presenza gigantesca, e ora tutti sentiremo un vuoto, sia quelli di noi che la conoscevano personalmente che i milioni di voi che l'hanno amata attraverso la TV.

My Naya, my Snixxx, my Bee. I legitimately can not imagine this world without you. • 7 years ago today, she and I were together in London when we found out about Cory. We were so far away, but I was so thankful that we had each other. A week ago today we were talking about running away to Hawaii. This doesn’t make sense. And I know it probably never will. • She was so independent and strong and the idea of her not being here is something I cannot comprehend. She was the single most quick-witted person I’ve ever met, with a steel-trap memory that could recall the most forgettable conversations from a decade ago verbatim. The amount of times she would memorize all of those crazy monologues on Glee the morning of and would never ever mess up during the scene… I mean, she was clearly more talented than the rest of us. She was the most talented person I’ve ever known. There is nothing she couldn’t do and I’m furious we won’t get to see more. • I’m thankful for all the ways in which she made me a better person. She taught me how to advocate for myself and to speak up for the things and people that were important to me, always. I’m thankful for the times I grew an ab muscle from laughing so hard at something she said. I’m thankful she became like family. I’m thankful that my dad happened to have met her weeks before I did and when I got Glee, he told me to “look out for a girl named Naya because she seemed nice.” Well dad, she was nice and she became one of my favorite people ever. • If you were fortunate enough to have known her, you’ll know that her most natural talent of all was being a mother. The way that she loved her boy, it was truly Naya at her most peaceful. I’m thankful that Naya got that beautiful little boy got back on that boat. I’m thankful he will have a strong family around him to protect him and tell him about his incredible mom. I just hope more than anything that her family is given the space and time to come to terms with this. For having such tiny body, Naya had such a gigantic presence, a void that will now be felt by all of us – those of us who knew her personally and the millions of you who loved her through your TVs. I love you, Bee.

A post shared by Kevin McHale (@kevinmchale) on