2 Settembre 2015
13:56

Joshua Jackson rinnega Dawson’s Creek: “I miei figli non lo guarderanno”

Il Pacey delle vicende di Capeside parla a dieci anni dalla fine del celebre teen drama di inizio secolo e, pur con gentilezza, afferma che se potrà impedirà ai figli di guardare Dawson’s Creek prima che abbiano l’età giusta per vederlo: “Sarebbe davvero difficile preservare l’autorità paterna in caso contrario”.
A cura di A. P.

Sembra un paradosso, ma va a finire sempre così: dei molti personaggi del mondo dello spettacolo che devono la propria riconoscibilità ad un prodotto in particolare, uno di quelli che magari li ha resi particolarmente noti quando erano ancora giovani e il cui marchio è rimasto inesorabilmente associato al loro nome, molti finiscono per rinnegare quel prodotto stesso che li ha fatti diventare ricchi e famosi. C'è chi lo fa con più stile, chi è più triviale, ma nella sostanza è una pratica alla quale assistiamo molto spesso. L'ultimo di questa lunghissima lista è Joshua Jackson, il Pacey di Dawson's Creek, che pur non essendo stato troppo duro con il teen drama che l'ha portato nell'olimpo degli show televisivi di inizio secolo, non ha lesinato sul decisionismo in merito al fatto che ai suoi figli sarà vietato guardare le avventure di Capeside. Lo ha rivelato in un'intervista rilasciata a ET:

Sono grato del fatto che tutti i miei strambi anni da adolescente siano preservati lì. Quando avrò dei figli spero che lo show non andrà più in onda, almeno per quando avranno l’età giusta per guardarlo

Gentile, orgoglioso di aver fatto quello che ha fatto, ma certo che quel Pacey finirebbe per non essere esattamente educativo per i suoi ragazzi: "Sarebbe davvero difficile preservare l’autorità paterna in caso contrario". Forse Jackson fa riferimento alle caratteristiche del suo personaggio, quello di Pacey appunto, che la scrittura non prevedeva esattamente come un ragazzo integerrimo. In crisi con suo padre, col quale aveva un rapporto conflittuale, Pacey Winter era in realtà il perfetto ritratto di un ragazzo in gamba, umanamente molto disponibile ed anche fascinoso, che tuttavia, anche per vicissitudini familiari, appariva come uno scapestrato e poco di buono. Nella prima stagione di Dawson's Creek conquistava la sua professoressa, instaurando con lei una relazione illecita, prima di conoscere Andy, una ragazza instabile da poco arrivata in città. Come si concludeva, poi, una delle serie più celebri e note a molti ex adolescenti è cosa che non è necessario specificare, se non scrivendo il nome di Joey, interpretata da Katie Holmes. Non a caso i due si sono "riuniti" su un red carpet diversi mesi fa.

Torna "l don't want to wait" come sigla di Dawson's Creek su Netflix, ma è una nuova versione
Torna "l don't want to wait" come sigla di Dawson's Creek su Netflix, ma è una nuova versione
Le foto di James Van Der Beek
Le foto di James Van Der Beek
184.868 di Spettacolo Fanpage
Gli autori di Dawson's Creek svelano: "Il finale prevedeva che Joey scegliesse Dawson"
Gli autori di Dawson's Creek svelano: "Il finale prevedeva che Joey scegliesse Dawson"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni