Jessica Mazzoli torna all'attacco di Morgan, l'artista con cui anni fa, dopo la relazione lampo nata dietro le quinte di X Factor, ha avuto una figlia, Lara, divenuta purtroppo oggetto di una contesa consumata tra salotti televisivi e social network. Giorni fa la Mazzoli ha pubblicato alcuni post su internet in cui ha velatamente accusato Castoldi, ancora una volta, di avere completamente abbandonato sua figlia. A Domenica Live la Mazzoli ha voluto chiarire ancora una volta quale reale presenza abbia avuto Morgan per sua figlia in questi ultimi anni:

Sono qua soprattutto per l'aspetto affettivo, che le è sempre mancato. Io mi sono resa conto che per Marco Castoldi in arte Morgan Lara, sua figlia, non esiste. Lui ha messo sempre al primo posto la sua vita pubblica e io sono qua per rendere pubblica la vita privata di questo personaggio.

La conduttrice le ricorda come Morgan abbia invece affermato di avere un bel rapporto con sua figlia ed essere molto presente: "Lui dichiara il falso, in tutti questi anni ho sempre cercato di mettermi in contatto con lui. Ci siamo separati quando la bambina aveva 3 mesi, oggi ha 6 anni. Nelle sue varie peripezie televisive non è mai stato fatto il nome di Lara". Morgan avrebbe visto sua figlia pochissime volte in questi anni, stando a quanto afferma Jessica Mazzoli:

In sei anni lui ha visto sua figlia due volte. La prima volta la bambina aveva otto mesi, mesi in cui ho cercato di avere dei contatti con lui per poter avere un atteggiamento conciliante e permettere a mia figlia di avere una figura paterna. La seconda volta quando aveva 4 anni e mezzo circa. Io ho vissuto sei anni nell'illusione che a lui potesse venire voglia, che qualcosa cambiasse. […] Quando dico che per una persona non esiste un'altra persona, significa che non esiste. Mia figlia è stata tenuta all'oscuro in tutti questi anni.

La vicenda ha avuto anche dei risvolti legali: "Lui si è presentato in tribunale quando io ho chiesto l'affidamento esclusivo, che non mi è stato concesso perché gli è stata data possibilità di fare il padre. Io credo lui si sia presentato non per amore paterno, ma per mantenere la sua immagine pubblica".

Di recente ci sarebbe stato anche un tentativo di Morgan di vedere lei e la bambina nel periodo di Natale, poi conclusosi con un nulla di fatto: "A Natale lui non l'ha vista. Io l'ho invitato a vedere la bambina. Dopo molti messaggi mi ha fatto sapere che lui avrebbe voluto vedere la bambina, quindi io l'ho preparata psicologicamente a questa cosa e lei era felicissima. Da anni le racconto che suo padre è molto impegnato col lavoro e le racconto sempre cose bellissime di suo padre. Nonostante ci fosse stata un'organizzazione, dell'incontro non si è saputo più nulla".

E ancora la Mazzoli precisa: "Non faccio tutto questo per soldi, io mi mantengo da sola, la mia è una famiglia dignitosissima. Lui si è permesso di dire che manteneva me e la mia famiglia con quei pochi soldi a noi inviati per sentenza".