Iva Zanicchi ha scelto il salotto di Silvia Toffanin per raccontare la battaglia durissima affrontata negli ultimi mesi in assoluto silenzio. Ospite della puntata di Verissimo che andrà in onda sabato 2 ottobre, la cantante ha raccontato di avere scoperto in pieno lockdown che il compagno Fausto Pinna si era ammalato di tumore. Un calvario quello vissuto dall’artista, che solo adesso ha ricominciato a vedere la luce alla fine del tunnel.

Iva Zanicchi: “Fausto Pinna ha avuto un tumore serio”

Sono stati mesi molto duri, ma ora vedo la luce in fondo al tunnel”, ha raccontato Iva Zanicchi nel salotto di Silvia Toffanin. La paura non è ancora completamente passata ma adesso il compagno dell’artista sta meglio. Ha reagito al problema di salute che lo ha investito e sta lentamente tornando alla normalità: “Durante il primo periodo di lockdown io e Fausto eravamo chiusi in casa e mi sono accorta che non stava bene. Sono riuscita a farlo ricoverare a Milano, convinta si trattasse di un problema al cuore, invece, si trattava di un tumore serio”.

Fausto Pinna sta meglio: “I marcatori tumorali si sono azzerati”

Quando i risultati degli esami cui si è sottoposto il compagno hanno chiarito quanto stava accadendo, per Iva e Fausto è cominciato un calvario. Ma ha prevalso la voglia di vivere che ha aiutato l’uomo a superare la malattia e a riprendersi velocemente in attesa di potersi mettere alle spalle questo momento difficile: “All’inizio mi è crollato il mondo addosso, ma poi abbiamo iniziato a lottare. Credo che la fiducia e la voglia di vivere e sconfiggere ogni malattia sia importante e utile. Fausto è una iena e insieme non abbiamo mai perso il buonumore e la voglia di ridere”. Adesso Pinna sta meglio e Iva è tornata a essere fiduciosa: “Credo che ne usciremo. Ora i marcatori tumorali sono azzerati”.