22 Settembre 2013
12:04

“Italia’s Got Talent” cresce e stravince gli ascolti

La seconda puntata di “Italia’s Got Talent” è un successo che fa segnare il 30,12% di share e quasi 6 milioni di telespettatori incollati ai teleschermi.

"Squadra che vince non si cambia". Un ideale titolo da dare al commento degli ascolti di sabato 21 settembre 2013, con "Italia's Got Talent" in netta crescita e che va a stravincere la serata del prime time con il 30,12% di share e 5.734.000 di telespettatori. Un trionfo per Canale 5 che stacca nettamente Rai Uno ed il film con Paola Cortellesi, "Nessuno mi può giudicare" fermo a 3 milioni e 632mila telespettatori, con uno share del 17,14%. Non va male a Rai Due che con gli episodi di "Castle" ed "Elementary" riceve rispettivamente 2.126.000 telespettatori e 9,26% di share e 1.632.000 telespettatori e 7,40% di share.

La serata di Italia 1 con "Dragon Trainer" porta 1 milione e 347mila spettatori con uno share del 6,17% , mentre su Rete 4 il film "Giustizia a tutti i costi" realizza 1.055.000 spettatori ed uno share del 5%. Su Rai3 il film "Hindenburg – l'ultimo volo" tocca il 7,40% di share con 781mila spettatori.

Italia's Got Talent surclassa Ballando con le stelle, ecco i talenti ammessi
Italia's Got Talent surclassa Ballando con le stelle, ecco i talenti ammessi
Samuel il ventriloquo vince Italia's Got Talent, ma non era già famoso?
Samuel il ventriloquo vince Italia's Got Talent, ma non era già famoso?
Les Moldaves incantano ad "Italia's Got Talent"
Les Moldaves incantano ad "Italia's Got Talent"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni