Foto IPA
in foto: Foto IPA

L'Isola dei famosi 2021 sta già mostrando ai naufraghi le sue insidie. Tra i rovi e le palme, infatti, non mancano i serpenti. Fariba Tehrani si è imbattuta in uno di loro. La naufraga si è spaventata. In suo soccorso, si è precipitato Ubaldo Lanzo. Ricordiamo che i due concorrenti sono parte dell'esperimento denominato Parasite Island, che consiste nel prendere due "isolani" apparentemente poco inclini all'arte della sopravvivenza e renderli dei perfetti naufraghi. Ad aiutarli, l'esperto Marco Maddaloni. Ma vediamo, cosa è successo con il serpente.

Fariba Tehrani avvista un serpente

Foto IPA
in foto: Foto IPA

Un serpente ha raggiunto i simpatici concorrenti di Parasite Island. Fariba Tehrani è apparsa subito terrorizzata: "Ho paura. Non dormo stanotte". Marco Maddaloni ha provato a rassicurarla: "Non è così grande da stritolarti". La madre di Giulia Salemi, però, non è sembrata rincuorata da quelle parole: "Guardatemi, sto tremando. Secondo me vuole pungere. Devo superare questa cosa". A quel punto ha chiesto una mano a Ubaldo Lanzo: "Ascolta, puoi assicurarti che se ne vada lontano?". E il suo compagno di avventura non si  è certo tirato indietro. Si è rivolto con  gentilezza al serpente: "Te ne vai lontano per favore?". Pericolo scampato.

La prova di Fariba e Ubaldo

Foto IPA
in foto: Foto IPA

Marco Maddaloni ha letto a Fariba Tehrani e Ubaldo Lanzo, un comunicato da parte degli autori: "Nella prossima puntata, in diretta, i due aspiranti naufraghi Fariba e Ubaldo, sotto la supervisione del salvavita Maddaloni, dovranno dimostrare di essere in grado di condurre il cayuco per un tratto non inferiore a cinquanta metri". Stando al livello attuale, non sarà una prova facile per Tehrani e Lanzo. Al momento i due riescono a malapena a mantenersi in equilibrio senza cadere in mare. Dovranno impegnarsi a fondo per riuscire nell'impresa. Maddaloni ritiene che i due siano proprio "negati", ma Fariba è ottimista: "Siamo un pochino migliorati". Non resta che attendere la puntata di giovedì 18 marzo per vederli all'opera.