18 Novembre 2015
16:18

Il profilo Facebook di Arianna Alpi è diventato una pagina in sua memoria

Continuano ad essere poche le notizie relative al male che si è portato via con sé Arianna Alpi. Ma un post apparso sulla pagina Facebook nata in suo ricordo, riferito alla donazione di midollo, fa credere si possa trattare di leucemia.
A cura di A. P.

Sono passati pochi giorni dalla scomparsa di Arianna Alpi, la figlia dei Roberto Alpi, attore della soap di Canale 5 "Centovetrine" e Marina Giulia Cavalli, tra le protagoniste della soap tutta ambientata a Napoli "Un posto al sole". Come molti avranno già tristemente saputo, la ragazza è infatti deceduta pochi giorni fa a causa di quello che la Rai, con un comunicato ufficiale, ha definito come un male incurabile, senza aggiungere ulteriori spiegazioni all'entità della malattia che si è portata via la giovanissima ragazza.

Nelle ultime ore si è conservato il massimo riserbo sul decesso di Arianna, amici e parenti, nonché colleghi dei genitori, non si sono spinti oltre un gesto di sostegno e condoglianze sincere indirizzate ai genitori della ragazza di soli 21 anni. Per il resto si è mantenuto il massimo riserbo in relazione ad una vicenda delicatissima, per la quale i due genitori non potranno fare altro che chiudersi nel proprio dolore per molto tempo. A parlare era stata, nella giornata di ieri, la collega di Roberto Alpi, Barbara Clara, che in una dichiarazione rilasciata a Fanpage.it si era detta profondamente scossa: "Non ci sono parole, è un dolore pazzesco e devastante ma nulla in confronto alla pena di chi sta vivendo questa situazione. È un momento molto difficile, proveremo a stargli vicino".

La pagina Facebook commemorativa

Da diverse ore il profilo Facebook di Ariana Alpi è diventato una pagina in sua memoria, ricordo della ragazza scomparsa. Ha conservato come immagine principale una sua foto bellissima in cui è ritratta sorridente e spensierata, al mare, in costume da bagno. Un'immagine che rievoca quella solarità e gioia di vivere di cui molte persone vicine a Marina Giulia Cavalli e Roberto Alpi avevano parlato per descrivere Arianna. Sia sulla pagina che sui profili Instagram della ragazza e di sua madre, in silenzio da diversi mesi, probabilmente quelli della stessa malattia, migliaia di fan ci hanno tenuto ad esprimere il massimo cordoglio e sostegno, per un dolore probabilmente indescrivibile, che solo chi ha vissuto può comprendere.

Il post sulla donazione di midollo osseo

Un elemento che potrebbe fornire indizi sull'entità della malattia incurabile che Arianna Alpi non è riuscita a sconfiggere, è l'ultimo post che appare pubblicato sulla stessa pagina commemorativa. Si tratta della pubblicazione di una pubblicità Admo relativa alla donazione spontanea di midollo osseo. Uno spot che potrebbe essere associato alla leucemia, che a questo punto potrebbe essere proprio il male da cui Arianna era affetta.

Marina Giulia Cavalli rompe il silenzio su Facebook

Proprio nelle ultime ore, a rompere il silenzio è stata Marina Giulia Cavalli, che sul suo profilo Facebook ha pubblicato proprio la foto che compare sulla pagina in ricordo di Arianna Alpi, segnalando come lo scatto bellissimo faccia riferimento al giorno del festeggiamento dei 18 anni della ragazza, a Varezze.

Arianna Alpi e il silenzio nei mesi della malattia, le sue ultime foto sui social
Arianna Alpi e il silenzio nei mesi della malattia, le sue ultime foto sui social
La morte di Arianna Alpi, le reazioni del mondo dello spettacolo
La morte di Arianna Alpi, le reazioni del mondo dello spettacolo
1.145.160 di Spettacolo Fanpage
Gli insulti sul profilo Facebook de Le Donatella
Gli insulti sul profilo Facebook de Le Donatella
17.535 di Spettacolo Fanpage
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni