550 CONDIVISIONI
12 Dicembre 2021
23:46

Imbarazzo a Telethon, malinteso tra Mara Venier e Paolo Belli: “No, non è questa”

Malinteso tra la conduttrice e il direttore d’orchestra durante la serata benefica di Rai1. Lei chiede una canzone, Paolo Belli ne fa suonare una completamente diversa.
A cura di Andrea Parrella
550 CONDIVISIONI

La domenica di Rai 1 è stata nel segno di Mara Venier, che dopo il tradizionale appuntamento pomeridiano con Domenica In, ha condotto anche la prima serata dedicata all'evento Telethon. Ad accompagnare la conduttrice nel corso della serata c'era l'orchestra diretta da Paolo Belli, ma quanto pare non c'è stato grande rodaggio alla vigilia, visto il divertente momento di incomprensione tra conduttrice e direttore d'orchestra durante l'intervista a Luca Cordero di Montezemolo.

L'intervista a Luca Cordero di Montezemolo

Lo scopo dichiarato dell'evento benefico Telethon è, naturalmente, quello di spingere gli spettatori alla donazione. Così Mara Venier, mentre intervistava l'ex presidente della Ferrari, figura chiave della storia di Telethon, ha provato a coinvolgere l'orchestra dio Belli per incentivare con una musica la raccolta. La scelta è stata didascalica, Makumba di Noemi e Carl Brave, per il refrain del ritornello con quel "sale sale sale su" da legare alla cifra raccolta.

Il malinteso tra Mara Venier e Paolo Belli

Una cosa improvvisata, come è chiaro da subito. "Dov'è Paolo – chiede Maria Venier invocando l'ingresso del collega – la facciamo quella lì che fa ‘e sale sale sale'? Non mi ricordo, come si chiama?". Belli non coglie subito il riferimento e accenna un motivetto completamente diverso. "Non è questa", spegne gli entusiasmi Mara Venier, con Belli che la guarda stranito, chiedendo quale sia la canzone.

Poi dopo alcuni secondi sembra arrivare finalmente l'umiliazione, Paolo Belli che dice di esserci arrivato e si avvicina all'orchestra, per improvvisare la canzone. Il problema è che c'è un'altra canzone con uno stesso ritornello, "Se mi vuoi" di Pino Daniele e Irene Grandi, che è proprio quella che fa partire Paolo Belli guidando la sua orchestra. La fanno tutta e alla fine della canzone, scoraggiata, Mara Venier dice: "Non era nemmeno questa, ma va bene così". Come è oramai tipico dello stile di Mara Venier, che negli anni ha messo a copione l'imprevisto, il momento di imbarazzo viene sfumato in una risata generale.

550 CONDIVISIONI
Telethon 2021, la maratona dal 12 al 19 dicembre con Mara Venier e Milly Carlucci
Telethon 2021, la maratona dal 12 al 19 dicembre con Mara Venier e Milly Carlucci
"Un saluto a Zia Mara" sul palco dell'Ariston: la reazione di Mara Venier al gioco FantaSanremo
"Un saluto a Zia Mara" sul palco dell'Ariston: la reazione di Mara Venier al gioco FantaSanremo
Mara Venier si infortuna in diretta e continua a condurre: "Non mollo"
Mara Venier si infortuna in diretta e continua a condurre: "Non mollo"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni