180 CONDIVISIONI
21 Aprile 2013
11:17

Ilaria Galassi, da Non è La Rai al coma: “Sono felice perché sono viva”

Ilaria Galassi è stata una delle ragazze prodigio di Non è La Rai. Intervistata da Barbara D’Urso a Pomeriggio Cinque ha raccontato la sua battaglia contro un aneurisma congenito che ha vinto nel 2000. Oggi è una mamma felice e lavora nell’ambito dell’estetica.
A cura di Simona Saviano
180 CONDIVISIONI

La Galassi, classe 1976, è uno dei volti più conosciuti del contenitore televisivo di Gianni Boncompagni Non è la Rai ed è diventata famosa a soli 15 anni. Ospite a Pomeriggio Cinque, ha raccontato il dramma che ha vissuto nel 2000, quando si è trovata ad affrontare un difficile momento della propria vita: un aneurisma congenito. Ignara ovviamente di cosa le stesse capitando, ha raccontato a Barbara D'Urso di essersi sentita male in maniera del tutto improvvisa:

Mi sono svegliata una mattina e volevo andare dal parrucchiere, era la Vigilia di Natale, poi ho avuto un fortissimo mal di testa e ho iniziato a vomitare. Sono entrata in coma lentamente, mi hanno operata per 10 ore al lato sinistro del cervello che tocca il linguaggio e infatti dopo due giorni di coma mi sono svegliata e ho detto: "Che Palle!" Ricordo cose che mi sono state dette, ma all'inizio non parlavo. E' come una libreria nel cervello da mettere a posto, all'inizio parlavo ma con grande fatica: cercavo di esprimermi ma avevo confusione a dire quello che intendevo. Per me il cavallo era la mucca e viceversa. Questo momento difficile è durato due anni: aprivo il frigorifero e chiedevo: "Quello come si chiama?". Per fortuna ho una famiglia alle spalle che ringrazio per la loro pazienza e l'amore.

"Le ex colleghe di Non è La Rai? Sparite" – Nel suo intervento al talk show la bella Ilaria, che oggi lavora nell'ambito dell'estetica, ha raccontato anche la delusione per il comportamento di alcune ex colleghe, conosciute a Non è La Rai. Le uniche persone che le sono state vicino nel momento difficile della sua vita sono state Antonella Mosetti e  la bionda Roberta Carrano, le altre sono letteralmente scomparse:

Le uniche due persone che venivano a trovarmi a casa sono state Antonella Mosetti con la mamma e Roberta Carrano che ha vissuto in pieno questa mia cosa. Non è La Rai era finita da poco e tutte le mie amiche sono sparite, mi ha fatto un po' male. Ma adesso sto bene, ho un bimbo, Rocco di 9 anni e mezzo e sono felicissima. E' tutto quello che ho. La mia vita è cambiata e sono felicissima.

180 CONDIVISIONI
Ilaria D'Amico: "Un mio ex direttore mi fece delle avance, fu imbarazzante"
Ilaria D'Amico: "Un mio ex direttore mi fece delle avance, fu imbarazzante"
Bruno Arena fuori dal coma vigile: migliorano le sue condizioni
Bruno Arena fuori dal coma vigile: migliorano le sue condizioni
Ilaria Porceddu: "Porto la mia Sardegna a Sanremo 2013" (INTERVISTA)
Ilaria Porceddu: "Porto la mia Sardegna a Sanremo 2013" (INTERVISTA)
26.859 di LauraBalbi
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni