Can Yaman è tornato in Italia, nel tardo pomeriggio di martedì 5 gennaio è atterrato all'aeroporto della Capitale. L'attore turco, protagonista di serie televisive come Daydreamer e Bitter Sweet, che hanno riscontrato un incredibile successo anche nel nostro Paese, tanto da conquistare orde di fan pronte a seguire la star in ogni suo spostamento. Ovviamente, i motivi che lo hanno portato di nuovo a Roma, sono di carattere lavorativo e presto, quindi, lo vedremo nuovamente sul piccolo schermo.

L'accoglienza delle fan

Come sempre accade ogni volta che Can Yaman arriva in Italia, ci sono già decine di fan innamorate ad attenderlo all'aeroporto. L'attore, sempre molto disponibile e aperto con le sue ammiratrici, non si rifiuta mai di scattare una foto o girare qualche video, anche in questo periodo in cui il distanziamento sociale sarebbe preferibile, Can Yaman cerca sempre di accontentare coloro che lo supportano e che lo hanno fatto diventare in pochissimo tempo uno degli attori più amati e acclamati della tv. Un video, infatti, girato da una delle presenti al suo arrivo che è avvenuto intorno alle 18.30-19 di martedì 5 gennaio, mostra come il trentenne si trovi assediato da alcune ragazze che sperano di potersi avvicinare e trascorrere qualche minuto insieme.

Perché è tornato in Italia

Il motivo per cui l'attore è tornato in Italia è ovviamente di natura professionale. Essendo particolarmente amato dal pubblico, come la scorsa estate è stato intervistato da Silvia Toffanin a Verissimo, dove ha raccontato tutta la sua storia, così quest'anno dovrebbe essere tra i primi ospiti di C'è Posta per Te. Il programma di Maria De Filippi, infatti, andrà in onda a partire da sabato 9 gennaio, ma le registrazioni continuano man mano che le settimane vanno avanti, ragion per cui è possibile che Can Yaman possa essere ospite dello show in una delle successive puntate del programma, dove la sua presenza sarà stata richiesta in una delle tante storie raccontate dalla conduttrice di Canale 5.