A partire dal 16 marzo arriverà su Netflix una nuova serie ideata per i bambini che ha come protagonista Michelle Obama. L'ex first lady ha contribuito alla realizzazione di Waffles and Mochi, un progetto volto alla conoscenza dei principi base della nutrizione, oltre che del buon cibo, da parte dei più piccoli che attraverso giochi e avventure in giro per il mondo vengono portati per mano a scoprire nuovi dettagli sulla cucina, grazie anche alla presenza di noti chef che sollazzeranno il loro giovane pubblico.

Protagonisti chef noti in tutto il mondo

Nei dieci episodi di cui si compone la serie non mancheranno che sono stati ideati e seguiti dagli showrunner Erika Thormahlen e Jeremy Konner sono gli showrunner e produttori esecutivi insieme a Tonia Davis, Priya Swaminathan, Barack e Michelle Obama. Negli episodi sei e nove, ad esempio, ci sarà anche lo chef italiano Massimo Bottura, ma non sarà il solo a prendere parte a questo percorso attraverso l'arte culinaria. Viaggi, sapori, storia e cultura sono alla base di questo divertente show

La storia di Waffles and Mochi

I due pupazzetti Waffles e Mochi vengono presentati come due aspiranti chef che desiderano imparare tutti i segreti della cucina, pur vivendo nel mondo dei surgelati. Sarà però la loro assunzione come dipendenti di un supermercato ad aiutarli in questa impresa: inizia per loro l'avventura culinaria della vita. Con l'aiuto di volti nuovi e amichevoli come la signora Obama, la proprietaria del supermercato, e un magico carrello della spesa volante come guida, Waffles e Mochi partono per un viaggio alla scoperta di cucine, ristoranti, fattorie e case di tutto il mondo, cucinando ricette con ingredienti di tutti i giorni insieme a rinomati chef, cuochi casalinghi, bambini e celebrità. Che stiano raccogliendo patate nelle Ande del Perù, assaggiando spezie in Italia o preparando miso in Giappone, questi curiosi esploratori scoprono la meraviglia del cibo e scoprono che ogni pasto è un'occasione per fare nuove amicizie. Waffles + Mochi è un invito entusiasmante per far cucinare insieme bambini e adulti in cucina e connettersi alle culture di tutto il mondo.