È tornato anche Marco Palvetti. Nella terza puntata de Il commissario Ricciardi dal titolo "Il posto di ognuno", fa la prima apparizione il personaggio dell'agente Falco, uno dei comprimari più importanti dell'intera saga nata dalla penna di Maurizio de Giovanni.

Chi è l'agente Falco

Chi è il personaggio dell'agente Falco? Si tratta chiaramente di un nome in codice. È un personaggio che lavora per un'organizzazione parallela, una specie di polizia segreta attiva durante il fascismo. Distinto, anonimo, persona sobria, ordinata: è un uomo che sembra passare inosservato. In realtà, può essere molto pericoloso e può essere considerata la nemesi del commissario Ricciardi.

Marco Palvetti dopo Gomorra

Non solo Gomorra – La serie per l'attore che ha conquistato la ribalta grazie al personaggio di Salvatore Conte. Dopo la serie tratta dal romanzo di Roberto Saviano, Marco Palvetti è apparso nel reboot di Camera Cafè, nel film tv "In punta di piedi" per la regia di Alessandro D'Alatri, in due episodi della serie "I Medici", in un episodio di "Diavoli" con Alessandro Borghi e Patrick Dempsey ed è stato Marco Pantani nel film "Il caso Pantani" di Domenico Cioffi.

Il posto di ognuno, la terza puntata de Il commissario Ricciardi

Marco Palvetti appare per la prima volta nella terza puntata de Il Commissario Ricciardi. Questa la sinossi dell'episodio: Caldo. Torrido, impietoso, atroce. Per le strade, nei vicoli, nelle stanze buie dei palazzi. Caldo. Da odiare chi si ama, perché osa guardare altrove, perché vuole libertà. Caldo. Da non mangiare, da non dormire. Mentre Ricciardi ed Enrica sembrano finalmente avvicinarsi, la duchessa di Camparino, donna bella quanto chiacchierata in città, viene trovata morta. Tante le piste che conducono all’assassino. Nel frattempo, Livia torna e si stabilisce a Napoli, decisa a conquistare il cuore di Ricciardi.