Riparte Amici, il talent show di Maria De Filippi che, arrivato alla sua 20esima edizione, si ripropone con un nuovo regolamento e tante novità. Un'edizione profondamente segnata dalla pandemia da coronavirus in corso, che ha costretto il format ormai ventennale a rinnovarsi per adottare misure di sicurezza straordinarie, non solo per la salute degli allievi ma per l'intero cast. Nel frattempo, la prima puntata è andata in onda sabato 14 novembre. Ma ecco punto per punto tutte le novità del regolamento di Amici 2020.

Non ci saranno più le squadre

La prima grande novità del regolamento di Amici 2020 stravolge completamente le dinamiche del gioco. I ragazzi infatti non saranno più divisi in due squadre, come di consueto, ma gareggeranno in maniera individuale. Il loro unico obiettivo sarà mantenere saldo il proprio banco della scuola, che ogni settimana verrà messo in discussione, in una corsa del tutto personale verso il serale. Non ci sarà quindi più nessuna sfida tra squadre, come ha spiegato Maria De Filippi: "La vostra missione sarà quella di mantenere questo banco. Ogni settimana il vostro banco sarà messo con vicino un punto di domanda, e voi combatterete solo per il vostro banco, non sarete mai messi in sfida l’uno contro l’altro".

Saranno svolti tamponi molecolari

Già nel corso del primo appuntamento pomeridiano, in onda sabato 14 novembre, la padrona di casa aveva fatto sapere che l'edizione 2020/2021 del programma è ripartita adottando misure di sicurezza straordinarie per garantire la salute di allievi, professori e addetti ai lavori. Per questo motivo infatti i giovani in gara saranno costantemente sottoposti a tamponi molecolari per garantire la loro negatività al coronavirus. Resta invece ancora in dubbio la presenza del pubblico in studio e le eventuali modalità di accesso degli spettatori.

Quarantena per tutti gli allievi

Per quanto riguarda gli aspiranti concorrenti, tutti i ragazzi quest'anno, prima di partecipare alle registrazioni, sono stati sottoposti ad un periodo di quarantena. Allo stesso modo, coloro che non sono ancora entrati a far parte della scuola, resteranno in isolamento fino alla prossima puntata visto che, non appena la classe sarà al completo, vivranno h 24 negli studi Titanius di Roma. A differenza delle passate edizioni infatti, quest'anno ai ragazzi non sarà consentito uscire dagli studi, per evitare il rischio di contagio.

Cambia la vita in casetta

Il daytime di Amici 2020 ha svelato che le prime ad entrare in casetta sono state Giulia e Arianna. Ma quest'anno anche la vita in casetta cambierà parecchio ed è stata messa a punto dal nuovo regolamento. I ragazzi saranno tenuti a rispettare le norme di pulizia e igiene soprattutto negli ambienti in comune e dovranno provvedere da soli ai lavori ‘domestici', per evitare di far entrare persone esterne. La pulizia delle casette insomma, dipenderà solo da loro.