Il caso Mark Caltagirone è ormai una garanzia per gli ascolti tv. Dopo le appassionanti avventure a "Live – Non è la D'Urso", l'annuncio che Eliana Michelazzo avrebbe potuto fare capolino all'interno del programma ha fatto benissimo al "Grande Fratello", che cresce di due punti percentuali nello share. Solo che di Eliana Michelazzo non c'è traccia: "Eliana è sconvolta, non verrà", dirà la D'Urso in puntata, ma intanto gli ascolti volano. Così, il fraintendimento mediatico sulla possibile presenza dell'agente di Pamela Prati fuori o dentro la casa, ha prodotto una crescita importante degli ascolti.

Ascolti tv 20 maggio 2019

Vince la serata di lunedì 20 maggio 2019, Il Commissario Montalbano con l'episodio in replica "La Luna di Carta", andato in onda per la prima volta nel 2008. Su Rai1, 5.569.000 spettatori pari al 24.3% di share. La seconda posizione è tutta del Grande Fratello 16, ma la crescita è da segnalare: 3.404.000 spettatori pari al 20.8% di share. Terzo posto per "Report" su Rai3: 1.403.000 spettatori per il 5.8% di share.

Sulle altre reti

"A Sud di Made in Sud", in onda su Rai2, è stato visto da 1.260.000 spettatori pari al 5.6% di share. Su Italia 1 la prima tv di "Rogue One: A Star Wars story" fa registrare 1.069.000 spettatori per il 5%. "Quarta Repubblica", su Rete4, fa 907.000 spettatori per il 4.9% di share. Su La7 "I Quattro Figli di Katie Elder" realizza 411.000 spettatori per uno share dell’1.8%. "The Karate Kid – Per vincere domani", in onda su Tv8, realizza 434.000 spettatori con l’1.9% di share. La seconda stagione di "Little Big Italy", in onda sul Nove, fa registrare 476.000 spettatori per uno share dell’1.9%. Ieri è stata anche la serata finale per "Il Trono di Spade", in onda su Sky Atlantic. Gli ascolti della pay-tv, come di consueto, saranno resi noti di pomeriggio.