2 Novembre 2015
10:17

Il giovane Montalbano batte Il Segreto negli ascolti tv di domenica 1 novembre

Vince “Il giovane Montalbano”, anche se in replica, contro la prima tv de “Il Segreto”. Per la fiction di Rai Uno, la seconda puntata delle storie del personaggio creato da Andrea Camilleri vale 4.617.000 spettatori, pari al 18,92% di share.

Tornano gli ascolti tv per la prima domenica dopo lo stop Auditel di due settimane. Vince "Il giovane Montalbano", anche se in replica, contro la prima tv de "Il Segreto". Per la fiction di Rai Uno, la seconda puntata delle storie del personaggio creato da Andrea Camilleri, ben interpretate da Michele Riondino, vale 4.617.000 spettatori, pari al 18,92% di share. Resta al palo Canale 5, piazzata seconda nella gara degli ascolti nonostante la prima tv de "Il Segreto": la soap opera spagnola guadagna una media spettatori di 3.866.000 per uno share del 15.10%.

Sulle altre reti. Terza posizione per "Report", programma più visto dopo quelli proposti da Rai Uno e Canale 5: per Rai Tre sono 2.552.000 spettatori per il 10,37% di share. La serata telefilm di Rai Due, con "NCIS" e "NCIS: New Orleans" vale rispettivamente 2.040.000 spettatori, 7,32% share e 1.503.000, 5,58% share. Rete 4 propone il film "Colpevole d'innocenza" e si lascia preferire da 1.244.000 spettatori, 4,85% share. L'ultima puntata di "OpenSpace" di Nadia Toffa chiude con 1.040.000 telespettatori per uno share del 6.26%. La serie francese "Josephine Ange Gardien" su La7 realizza solo 220.000 spettatori per il 2.02% di share.

La replica de
La replica de "Il giovane Montalbano" trionfa negli ascolti e batte "Il Segreto"
Ascolti tv, effetto Titanic ma vince Il giovane Montalbano
Ascolti tv, effetto Titanic ma vince Il giovane Montalbano
Montalbano in replica batte le nuove puntate di Emigratis agli ascolti tv
Montalbano in replica batte le nuove puntate di Emigratis agli ascolti tv
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni