Il Collegio 5
16 Novembre 2019
11:56

Il Collegio 4 e i compensi ai ragazzi, la produzione smentisce: “Nessuno viene pagato”

La società che produce il docu-reality in onda su Rai2 chiarisce la questione, dopo che nelle scorse ore si era parlato di 50 euro a settimana per ogni singolo ragazzo. “Nessun compenso”, chiarisce Magnolia, solo una cifra necessaria ad attivare una assicurazione per i ragazzi che partecipano al Collegio.
A cura di Andrea Parrella
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Il Collegio 5

Nelle settimane in cui Il Collegio 4 continua ad abbattere record di ascolti, fioccano le curiosità relative ai meccanismi del docu-reality prodotto da Magnolia-Banijay e trasmesso da Rai2. Una delle principali domande in merito al programma è se i ragazzi de Il Collegio siano pagati per la loro partecipazione alla trasmissione.

A rispondere a Fanpage.it pochi giorni fa è stato il curatore del programma, Paolo Dago, che in una lunga intervista tutta incentrata sui segreti che si celano dietro Il Collegio 4, ha smentito categoricamente ogni tipo di compenso per i ragazzi e le famiglie.

Nelle scorse ore, tuttavia, ha iniziato a circolare con una certa insistenza la dichiarazione di Beatrice Cossu, allieva de Il Collegio 3, che in un video su Youtube ha fatto riferimento ad una cifra specifica: "A dire la verità ci hanno pagato 50 euro per ogni settimana che noi rimanevamo all’interno del Collegio. Alcuni di noi, quelli che hanno fatto tutto il percorso, sono rimasti 4 settimane (quindi fate 4 per 50), invece chi è uscito prima ha guadagnato di meno. Era una cifra indicativa. Noi, non essendo attori, non avevamo un cachet. Eravamo dei ragazzi normali che vivevano una vita normale, quindi non avevamo un compenso alto".

Si tratta appunto di una cifra che, spalmata sul periodo di permanenza dei ragazzi in Collegio, quattro settimane (per la quarta edizione i ragazzi sono stati nel collegi di Caprino Bergamasco dal 1 luglio al 31 luglio 2019) corrisponderebbe a 7 euro per singolo giorno, ammontare che non può essere definito compenso. A chiarire definitivamente la questione a Fanpage.it è proprio la società di produzione, Magnolia, che ribadisce l'assenza di qualsiasi compenso per i ragazzi e specifica come i 50 euro citati siano un proforma necessario ad attivare la copertura assicurativa per i ragazzi.

152 contenuti su questa storia
Il Collegio 6 arriva in autunno, la sesta edizione sarà ambientata negli anni 70
Il Collegio 6 arriva in autunno, la sesta edizione sarà ambientata negli anni 70
Il Collegio 5: Sofia Cerio e Davide Vavalà stanno insieme
Il Collegio 5: Sofia Cerio e Davide Vavalà stanno insieme
Il collegio 5: chi è Enzo Marcelli, il nuovo bidello che ama le camicie hawaiane
Il collegio 5: chi è Enzo Marcelli, il nuovo bidello che ama le camicie hawaiane
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni