108 CONDIVISIONI
10 Ottobre 2015
13:05

Il Boss delle Cerimonie riparte alla grande, tra tir e abiti da sposa rosso fuoco

La terza stagione del programma di Real Time è cominciata con un Don Antonio Polese in grande spolvero e cerimonie che hanno segnato quella che molti hanno definito una delle migliori puntate di sempre del format.
A cura di A. P.
108 CONDIVISIONI

"Fare una festa è bello, ma farla tutti insieme è meglio" è l'inno di Don Antonio Polese, divenuto proverbialmente il Boss delle Cerimonie, protagonista del programma targato Real Time che da anni appassiona telespettatori da tutta Italia. Chi mosso dal gusto per lo sfottò, chi da quello autentico per il trash, chi dalle similitudini con molte cerionie cui ha assistito, Il Boss delle Cerimonie continua ad essere un successo di livello nazionale e garantire ascolti d'oro alla rete di Discovery. Il 9 ottobre è ripartito il programma con la terza stagione, inaugurata da una delle puntate che, a giudizio del pubblico che ha commentato sui social è stata tra le migliori mai realizzate nel programma. I particolari che hanno segnato il primo episodio sono stati essenzialmente due: l'abito da sposa rosso, interamente cucito a mano, in stile vedo-non vedo decisamente succinto; ma soprattutto la richiesta piuttosto bizzarra alla quale il proprietario de "La Sonrisa" (che alle richieste bizzarre è abituato) è stato costretto a rispondere di no: entrare al ristorante a bordo di un tir.

Protagonista assoluto, naturalmente, è sempre quel Don Antonio Polese, vero e proprio deus ex machina della trasmissione. Il suo primo piano rivolto alla telecamera per invitare il pubblico a commentare all'hashtag della trasmissione e ancora la sua pronuncia della parola Twitter rendono la sua figura, se possibile, ancor più poetica e meritevole di attenzione da parte della telecamera, offrendo al programma un colore che, trash in eccesso a parte, resta autentico. E d'altronde Don Antonio deve essersi anche sbizzarrito, oltre ad essere stato illuminato da nuove idee, in occasione del suo viaggio recente a New York, dove si è appositamente recato per realizzare una cerimonia e dove ha avuto modo di conoscere il Boss delle torte Buddy Valastro.

108 CONDIVISIONI
Alessia Marcuzzi in rosso al Grande Fratello 2015:
Alessia Marcuzzi in rosso al Grande Fratello 2015: "L'abito mi fa sanguinare gli occhi"
Ecco come sono cambiati gli abiti da sposa negli ultimi cento anni
Ecco come sono cambiati gli abiti da sposa negli ultimi cento anni
724 di donna
Non solo
Non solo "Boss delle Cerimonie", ecco le "Lucky Ladies": sono le donne ricche di Napoli
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni