L'emergenza Coronavirus sta segnando la vita quotidiana di molte persone e sta condizionando inevitabilmente la televisione, che mai come in momenti come questo si rivela un mezzo speculare alla realtà. E se negli studi televisivi milanesi le disposizioni sanitarie obbligano i programmi Rai e Mediaset ad andare in onda senza pubblico, anche quelli realizzati a Roma sono stati a rischio nei giorni scorsi. In particolare uno, I Soliti Ignoti, gioco di Rai1 condotto da Amadeus, che la scorsa settimana è state per alcune ore a rischio sospensione.

A rivelarlo è stato il direttore di rete, Stefano Coletta, che ha spiegato in un'intervista a Repubblica a quali difficoltà sia andata incontro la produzione Endemol Shine nelle ore di caos che hanno caratterizzato l'inizio della scorsa settimana, in particolare il 25 e 26 febbraio: "Martedì e mercoledì scorsi sono stati due giorni di panico – spiega Coletta – La produzione comunica alla Rai che c'è un problema e bisogna cominciare a pensare alla sospensione del programma: non ci sono più ignoti del Nord, troppi blocchi, troppa paura. Diventava impossibile pianificare le puntate, trovare delle storie curiose, scrivere la scaletta delle registrazioni… E anche dal Sud arrivavano cancellazioni: paura di salire su treni o aerei".

L'indicazione del direttore è stata però perentoria e immediata: "Non dovete fermarvi: devo aver detto qualcosa del genere alla produzione ma adesso abbiamo trovato una nuova soluzione per non snaturare il programma e renderlo uguale a prima". Una decisione repentina che si è resa necessaria:

Fermare il programma – spiega Coletta – non avrebbe significato solo lasciare un buco importante nel palinsesto, in un momento della giornata particolarmente ambito dagli investitori […]  Sarebbe stato drammatico il messaggio che sarebbe arrivato a casa, quello di un Paese completamente in ginocchio e costretto a cassare addirittura i programmi televisivi. I soliti ignoti ha un bacino di utenza medio di circa 6 milioni di persone, troppe da lasciare orfane all'improvviso.

Non c'è dubbio che I Soliti Ignoti sia, in assoluto, il programma più visto dell'intera giornata su Rai1. Lo show dell'access prime time di Amadeus supera spesso, in termini di pubblico medio, i numeri realizzati da Rai1 in prima serata, tiene puntualmente testa alla concorrenza di Striscia La Notizia e raramente scende al di sotto dei 5 milioni di spettatori, confermandosi una certezza per l'intera struttura, garantendo un importante traino alla prima serata di Rai1.