Sono stati ancora una volta i Seat Music Awards a conquistare la serata degli ascolti. La seconda serata dedicata alla musica italiana, in onda dall'Arena di Verona, infatti, vince gli ascolti pur senza bissare i risultati della serata d'esordio di mercoledì 2 settembre. Il programma condotto da Carlo Conti e Vanessa Incontrada, in onda su Rai Uno, da un'Arena con pochi spettatori ma con tantissimi cantanti che hanno accompagnato il pubblico in questi mesi, ha chiuso, infatti con un totale di 2.881.000 spettatori pari al 19.9% di share, che in totale sono un po' in meno rispetto alla serata d'esordio che chiuse con un ottimo 4.094.000 spettatori pari al 22.2% di share.

Cosa è andato in onda su Canale 5

La giornata differente e il fatto di essere la seconda puntata hanno senza dubbio avuto un impatto sui numeri che, comunque si sono mantenuti buoni. Soprattutto se confrontati al diretto concorrente che questa volta era il film "La Scuola più Bella del Mondo" con Christian De Sica, Rocco Papaleo e Angela Finocchiaro che ha raccolto davanti al video 1.370.000 spettatori pari all’8.4% di share. Risultato leggermente inferiore a quello che contrastò la prima puntata dell'appuntamento musicale ("Il Generale Dalla Chiesa" che ha raccolse davanti al video 1.582.000 spettatori pari al 9.7% di share)".

Il resto della programmazione televisiva

Il resto della programmazione televisiva ha visto andare in onda su Rai2 il film "Il Crudele volto dell’Inganno" che ha chiuso con un totale di 1.169.000 spettatori e il 6.5% di share, su Italia 1, invece, l’amichevole tra Milan e Monza ha raccolto 1.258.000 spettatori (share al 6.9%), mentre su Rai3 "Hostiles" è stato seguito da 543.000 spettatori pari ad uno share del 3%. Su Rete4 "Una Vita" ha tenuto davanti allo schermo 846.000 spettatori con il 5.3% di share, su La7 "Pearl Harbor" ha intrattenuto 497.000 spettatori con uno share del 3.5%, su Tv8 un grande classico come "Pulp Fiction" ha chiuso con una media di 491.000 spettatori con il 3.3% e infine su Nove "Sirene" ha raccolto 269.000 spettatori e l’1.5% di share.