I fan de Il trono di spade "orfani" ormai da qualche anno possono consolarsi con le prime foto dal set di House of the Dragon, primo spin off ufficiale de Game of Thrones. Finalmente HBO regala un assaggio dalle riprese iniziate a fine aprile, con alcune immagini che ci introducono i protagonisti. Com'è noto a chi sta seguendo l'evoluzione della saga, la serie è tratta dal romanzo di George R. R. Martin “Fuoco e sangue” (2018) e si ambienta trecento anni prima degli eventi raccontati ne Il trono di spade. Al centro la dinastia dei Targaryen, gli antenati di Daenerys.

Quando va in onda House of the Dragon e come vederla

Per vedere House of the Dragon (qui un primo breve teaser), bisognerà attendere sino al 2022. La serie andrà in onda in Italia su Sky e NOW in contemporanea con la messa in onda americana, com'è avvenuto in passato con Game of Thrones. Le riprese sono previste tra Gran Bretagna, Marocco, Croazia e Islanda. La serie è creata da George R.R. Martin e Ryan Condal, con quest'ultimo e Miguel Sapochnik in veste di showrunner. I registi sono Clare Kilner, Geeta V. Patel e Greg Yaitanes, oltre a Sapochnik che dirige il pilot.

Il cast di House of the Dragon

Il cast di House of the Dragon è molto interessante e queste prime foto ci mostrano finalmente alcuni degli attori nelle vesti dei personaggi. Emma D’Arcy è la Principessa Rhaenyra Targaryen, primogenita del re Viserys, cavaliere di draghi di Valyria purosangue. Matt Smith (Doctor Who) è il Principe Daemon Targaryen, fratello minore del Re Viserys ed erede al trono, cavaliere di draghi con vero sangue di drago. Steve Toussaint è Lord Corlys Velaryon, “The Sea Snake”, famoso avventuriero e lupo di mare che sostiene di avere la flotta più grande al mondo. Olivia Cooke (Sound of Metal) è Alicent Hightower, figlia di Otto Hightower e considerata la donna più bella di tutti i Sette Regni, dal brillante acume politico. Rhys Ifans (Notting Hill) è Otto Hightower, Primo Cavaliere del Re, che reputa Daemon come la più grande minaccia al regno. Nel cast, anche Paddy Considine, Fabien Frankel, Sonoya Mizuno, Eve Best.