La prima puntata di ‘C'è posta per te‘, trasmessa sabato 13 gennaio, si è aperta con una storia particolarmente emozionante. Pasqualina e Antonio hanno perso il figlio Salvatore per via di una brutta malattia. La coppia ha voluto fare una sorpresa al fratello di Salvatore, Luigi, facendogli conoscere Gonzalo Higuain. Maria De Filippi ha letto una lettera al giovane da parte dei genitori. È riuscita a stento a trattenere le lacrime. Con la voce che a volte veniva meno per via della commozione, la conduttrice si è scusata con Luigi: "Mamma mia che fatica che faccio, scusami". In un'intervista rilasciata nei giorni scorsi, aveva ammesso: "Questa storia mi ha messo in difficoltà".

La storia di Pasqualina, Antonio e Luigi

Pasqualina è sposata con Antonio da venticinque anni. Ha due figli, Luigi e Salvatore. Quest'ultimo avrebbe compiuto 18 anni lo scorso luglio, ma purtroppo ha perso la battaglia contro una brutta malattia. Luigi tifa per la Juventus e la madre ha voluto realizzare il suo sogno di incontrare Gonzalo Higuain. Pasqualina prova una grande riconoscenza nei confronti di Luigi, che è stato sempre vicino a Salvatore durante la sua malattia e ha cercato di tirare su di morale tutta la famiglia. Quando ad esempio, il fratello ha perso i capelli per via della chemioterapia, Luigi si è rasato a zero dicendogli: "Visto che tu stai molto meglio così, ho voluto rasarli anch'io". Un giorno Salvatore ha sorpreso Luigi dicendogli: "Ti amo più della mia vita" e in quel momento, il giovane ha fatto fatica a trattenere le lacrime. Quando il figlio è arrivato in studio, Pasqualina lo ha ringraziato: "Grazie per quello che hai fatto e per come lo hai fatto. Il dolore che abbiamo nel cuore non se ne andrà mai, ma tu sei stato bravo perché hai fatto in modo che sia meno atroce".

La reazione di Luigi all'incontro con Gonzalo Higuain

La busta di ‘C'è posta per te' si è colorata di bianco e nero e così anche il pavimento. In cima alla scala è comparso Gonzalo Higuain. Luigi era incredulo. Il campione ha spiegato: "In questo momento sto tremando. Posso solo dire che la cosa più importante è l'orgoglio che provano per te le persone che ti amano. Sono certo che i tuoi genitori siano orgogliosi di te. Hanno la faccia dei buoni, doveva necessariamente nascere da loro un figlio come te. Tuo fratello che sta lassù è sicuramente orgoglioso di te. Vi volete talmente bene che il suo amore non andrà mai via da te". Higuain ha regalato a Luigi un biglietto per New York, luogo che sognava di visitare, e la maglia della Juventus.

La commozione di Maria De Filippi

In un'intervista rilasciata al settimanale ‘Chi', Maria De Filippi ha confessato che questa è stata la storia che ha fatto più fatica a raccontare: “Per la prima volta dopo tanti anni una storia mi ha messo in difficoltà, ed è quella che ha come sorpresa il calciatore Gonzalo Higuain […] Ci hanno chiamato due genitori che hanno perso un figlio e la madre si è rivolta all’altro figlio per chiedergli scusa se si è occupata meno di lui. Mi ha fatto impressione l’amore incondizionato e questo ragazzo, che vedevo per la prima volta, era di una dignità che mi ha commosso, perché mi commuove la dignità del dolore. Lì ho fatto fatica a non piangere e non so se sono riuscita a trattenermi”.