Arrivano le prime schermaglie tra i giudici di The Voice, in particolare tra gli "anziani" del gruppo Morgan e Gigi D'Alessio. L'inizio della fase battles, quella in cui i talenti delle 4 squadra si sfidano tra loro per sfoltire le compagini, ha messo in disaccordo l'ex Bluvertigo e il cantante napoletano, in particolare in relazione a una particolare assegnazione fatta da Morgan per due dei suoi concorrenti, Erica Bazzeghini e Joe Elle. Dopo aver ascoltato la loro versione di "I Want Your Sex" di George Michael, Gigi d'Alessio ha esordito belligerante: "Voglio litigare con Morgan". E poi prosegue:

"secondo me hai pensato più a te che a loro per questo pezzo".

La risposta di Morgan non si fa attendere: "Questa cosa me l'hanno detto sin dal primo giorno in cui sono nato. Purtroppo non posso farne altrimenti. Tu invece sai cosa hai fatto? Hai dato tutte canzoni sbagliate. Io invece ho dato canzoni troppo importanti, forse abbiamo esagerato". D'Alessio resta della sua posizione ma Morgan, che a certe discussioni da talent è certamente più avvezzo del suo ‘avversario', ha proseguito così:

Tu stai sminuendo loro, e in più stai abilitando un atteggiamento che è quello del "non si toccano certe cose". Invece io metto in mano loro un capolavoro perché le abilito al fatto che possono permetterselo. Loro non sono dei principianti.

Giù gli ascolti di The Voice

Al netto di discussioni e i pegni pagati dai coach, che hanno dovuto cantare le canzoni dei colleghi con risultati a tratti esilaranti, la quinta puntata di The Voice ha registrato il primo brusco calo di ascolti, scendendo al di sotto del 10% di share e dei 2 milioni di telespettatori medi. La prima semifinale del talent è prevista per giovedì 30 maggio, in prima serata su Rai2. Vedremo se il programma sarà capace di risollevarsi.