118 CONDIVISIONI
6 Ottobre 2013
19:47

Guendalina Tavassi choc a Domenica Live: “Ho partorito mia figlia nel water”

La Tavassi in collegamento con Barbara D’Urso presenta sua figlia Chloe di soli cinque giorni e racconta il momento del parto in casa, mentre c’erano operai e idraulici ad assisterla.
118 CONDIVISIONI

Sono passati solo cinque giorni dalla nascita di Chloe la figlia di Guendalina Tavassi e Umberto D'Aponte. Della gravidanza sono arrivati dettagli costantemente dai social network dei neo-genitori, ma un punto della situazione sul parto a Domenica Live era d'uopo. L'ex gieffina si è presentata in collegamento in diretta con gli studi di Canale 5, raccontando la sua esperienza. Umberto, Guendalina e la piccola Chloe si presentano su un "sobrio" divano leopardato, a quanto pare non l'unico oggetto maculato nella casa della starlette. Guendalina racconta il momento del pre-parto, presa dai dolori delle doglie ha trovato anche il tempo di fare uno scherzo al suo maritino, e poi ha scelto di partorire in casa:

Tutto è iniziato con un piccolo scherzetto che ho voluto fare ad Umberto: ho trovato la suoneria di un bimbo che piangeva e mentre avevo ancora le doglie leggere, l’ho fatta partire proprio quando lui si era addormentato. Gli è preso un colpo! Comunque in teoria non avrei dovuto partorire in casa…

E invece è successo proprio l'imponderabile, in circostanze tutt'altro che adatte a una partoriente. Guendalina racconta il momento della nascita di Chloe, a dir poco rocambolesco:

In pratica mentre mi facevo un bagno caldo ho sentito proprio il senso della spinta e ho capito che era arrivato il momento. In tutto ciò avevo gli operai in salone a montare le porte. Umberto gli ha detto di andarsene viste le circostanze, ma loro hanno risposto che venivano da fuori e che se non avessero finito quel giorno il lavoro, sarebbero ritornati tre mesi dopo. Nel frattempo è arrivato anche l’idraulico che doveva sistemare una cosa in bagno ma lì in quel momento c’ero io con le doglie! Ad un certo punto mi sono seduta sul water leopardato e ho sentito la testa che stava per uscire. Le ostetriche che erano con me sono intervenute subito dicendomi “Spingi, spingi!”. Umberto le sentiva fuori dalla porta insieme all’idraulico.

Di sicuro Guenda avrà qualcosa da raccontare alla bimba quando sarà nell'età della ragione. Nonostante tutta la confusione del momento del parto, Umberto trova il modo per tornare serio e romantico e dedica un rmv alla sua dolce metà. Guendalina quasi commossa replica dicendo:

Mio marito mi ha regalato una vita nuova e meravigliosa, incontrarlo è stato il regalo più grande che il destino poteva farmi.

118 CONDIVISIONI
Guendalina Tavassi: "Mia figlia si chiamerà Chloe, ma non ho copiato nessuno"
Guendalina Tavassi: "Mia figlia si chiamerà Chloe, ma non ho copiato nessuno"
Guendalina Tavassi: "Umberto D'Aponte è piccolo d'età, ma è un grande uomo"
Guendalina Tavassi: "Umberto D'Aponte è piccolo d'età, ma è un grande uomo"
Guendalina Tavassi conferma l’aggressione: "Ho vissuto momenti migliori"
Guendalina Tavassi conferma l’aggressione: "Ho vissuto momenti migliori"
364 di Videonews
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni