Gomorra è sempre più internazionale e sbarca anche su Netflix Usa. Lo ha annunciato su Twitter Salvatore Esposito, l'attore che interpreta il personaggio di Genny Savastano nell'acclamata serie prodotta da Sky. Le prime due stagioni sono disponibili sulla nota piattaforma di streaming negli Stati Uniti, dove Gomorrah (questo il titolo nella versione internazionale) era già stata trasmessa sul canale via cavo SundanceTv. Il bello è che Esposito si trova in questi giorni in California, dove ha celebrato il successo locale della serie italiana con una fan molto speciale: Ellen Pompeo, l'attrice nota per Grey's Anatomy.

Ellen Pompeo consiglia Gomorra

Ed è proprio la Pompeo a farsi testimonial speciale di Gomorra per il pubblico italiano. "Grazie alla mia nuova amica napoletana a Malibu", ha scritto su Instagram Esposito pubblicando una foto con l'attrice americana, che ricambia e dal suo profilo si rivolge ai suoi follower: "Napoletani a Malibu! Salvatore Esposito è mio amico e uno dei miei attori italiani preferiti. Se non avete ancora visto Gomorrah non sapete cosa vi siete persi". La star che interpreta Meredith Grey ha il nonno paterno originario di Gesualdo, in provincia di Avellino.

Gomorra 4, quando va in onda

Intanto, in Italia, è altissima l'attesa per la quarta stagione. La data è ufficiale: si parte venerdì 29 marzo su Sky Atlantic. Nel cast, oltre a Esposito, Cristiana Dell’Anna (Patrizia), Arturo Muselli (Enzo), Loris De Luna (Valerio) e Ivana Lotito (Azzurra). Non vedremo Marco D'Amore (il suo Ciro Di Marzio, a quanto pare, è morto davvero), che però sarà regista di alcuni episodi. Oltre che a Napoli, la quarta stagione è stata girata a Bologna, Reggio Emilia e Londra.

Thanks to my new napolitan friend in Malibu @ellenpompeo !!!

A post shared by Salvatore Esposito (@salvatoreesposito) on