Non contenta del suo ritorno tra le cronache di gossip grazie alla storia d'amore con Irama, o della promozione a docente per un giorno all'università Iulm, l'incontenibile Giulia De Lellis sarà presto anche in un programma televisivo in prima serata. Da giovedì 29 novembre la vedremo infatti nel ricco cast di Mai dire talk, lo show che segna il ritorno della Gialappa's Band con una trasmissione tutta loro. La cosa curiosa è che la De Lellis si occuperà, nientemeno, che di una rubrica di cultura.

Cosa farà Giulia De Lellis a Mai dire talk

A confermare la sua presenza a Mai dire talk, è la stessa Giulia, che ha postato nelle sue Instagram Stories alcune immagini della prove del programma. Perché proprio la De Lellis? Semplice: in ogni puntata due autori di libri in uscita presenteranno le loro opere cercando di sollevare l'interesse dell'ex volto di Uomini e Donne e Grande Fratello Vip, che ammise di non aver mai letto un libro in vita sua. "Io ho ho provato a entrare in una libreria, ma non sapevo proprio che fare", disse al Gf Vip, dove mise in luce anche una cultura generale non proprio impeccabile, sbagliando nozioni di storia e geografia.

De Lellis superstar, dalla tv all'università

Per la De Lellis il momento è dunque d'oro. L'"esperta di tendenze" è ormai una prezzemolina in televisione, che, oltre a UeD e Gf Vip, l'ha voluta anche a Pomeriggio Cinque, Mattino Cinque, Domenica Live e al Maurizio Costanzo Show. Pochi, certamente, si aspettavano di vederla nei panni di professoressa universitaria: è salita in cattedra allo Iulm per parlare del suo percorso lavorativo e umano: "Oggi è stato bellissimo", ha raccontato su IG dopo la lezione, "perché mi sono davvero raccontata, senza filtri. Ho risposto a tutte le loro domande e, tra l’altro, il professore nonostante io non sia una ragazza ricca di cultura a livelli disumani era davvero felice di questo incontro. Ed io sono ancora più felice. Grazie, grazie ragazzi della IULM che mi hanno ascoltata ininterrottamente come solo io so parlare in maniera logorroica, quasi da esaurita, e grazie professore che mi ha dato l’opportunità di conoscere questi ragazzi carinissimi e lei stesso perché è davvero dolcissimo, soprattutto estremamente preparato. Ma non quella preparazione a pappardella, a memoria, ma proprio si vede che questa persona è dotata di una preparazione incredibile data una passione assurda".

Mai dire talk, il cast

Mai dire talk andrà in onda ogni giovedì, con un grande cast. Ritroveremo Maccio Capatonda, con le inchieste di Jerry Polemica e gli assurdi trailer cinematografici, e Marcello Cesena, nei panni del Jean-Claude di “Sensualità a corte”. Brenda Lodigiani sarà“La brieffatrice” e “La sussuratrice”, mentre non mancheranno le imitazioni: Liliana Fiorelli sarà Giorgia Meloni ed Elisa Isoardi, Francesca Manzini sarà Asia Argento, Le coliche (Claudio e Fabrizio Colica) interpreteranno Piero e Alberto Angela, Francesco Marioni sarà Tommaso Paradiso con la parodia “TheGiornalai” e, insieme a Michela Giraud, proporrà la versione "10 anni dopo" della coppia Fedez-Chiara Ferragni. Vedremo poi Alfredo ColinaStefano Rapone e Francesco Frascà e persino il deputato Simone Baldelli. In veste di opinionisti, si alterneranno Maurizia Cacciatori, Yury Chechi, Barbara De Rossi, Paola Di Benedetto, Paolo Guzzanti, Jake La Furia, Marina La Rosa e Aurora Ramazzotti. In collegamento, con i suoi sondaggi su argomenti di stretta attualità, Renato Mannheimer.