233 CONDIVISIONI
28 Ottobre 2013
17:05

Giulia Arena Miss Italia letterata, ha tatuato un passo di Dante

Una frase tratta dall’inferno dantesco sulla pelle della bellissima Giulia Arena, eletta da 24 ore Miss Italia 2013. A quanto pare la siciliana ama la letteratura, e chissà se dietro la scelta della frase si celi qualche altro motivo.
A cura di Laura Balbi
233 CONDIVISIONI

Nonostante le polemiche per l'insuccesso televisivo di Miss Italia, sotto gli occhi di tutti, il concorso ha eletto la sua reginetta di bellezza proprio nella finale di ieri sera. Miss Italia 2013 è Giulia Arena, biondissima messinese che mantiene il titolo in Sicilia, come la Miss che l'ha preceduta Giusi Buscemi. La splendida Giulia ha una particolarità che non è passata inosservata guardandola in costume da bagno, soprattutto per un tatuaggio in bella vista sulla sua spalla sinistra. Si tratta di una scritta decisamente inusuale ispirata a Dante Alighieri. La bella Giulia ha infatti tatuata una frase dell'Inferno di Dante: "Fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza". Una frase che denota senza dubbio l'amore di Giulia per la cultura e per la letteratura.

233 CONDIVISIONI
Bufera su Miss Italia: “Girava voce che Giulia Arena avrebbe vinto
Bufera su Miss Italia: “Girava voce che Giulia Arena avrebbe vinto"
Giulia Arena risponde alla Boldrini poi svela:
Giulia Arena risponde alla Boldrini poi svela: "Sono di sinistra, voto Renzi"
Giulia Arena è Miss Italia 2013
Giulia Arena è Miss Italia 2013
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni