Procede a gonfie vele la storia d'amore tra Simona Ventura e Giovanni Terzi. Se la carriera della conduttrice è in un momento d'oro e dal 23 aprile la rivedremo finalmente tornare in Rai, al timone di The Voice, sul piano personale SuperSimo ha trovato la serenità al fianco del giornalista, dopo la fine della sua lunga relazione con Gerò Carraro. E a poche ore dal ritorno ufficiale di SuperSimo in Rai, a raccontarla dal punto di vista personale, più intimo, il dietro le quinte di una grande donna di televisione, è stato proprio il compagno Giovanni Terzi, ospite di Storie Italiane su Rai1. Terzi ha ribadito concetti già espressi in passato, spiegando le ragioni del suo attaccamento alla donna:

Simona ha questa capacità di amare le persone, e di accudirle. E' attenta quando parli. Cosa rara. Sa ascoltare. E' riuscita a capirmi in pochissimo tempo in un periodo delicato della mia vita.

Terzi non nasconde di vivere un momento di profonda sintonia con la sua attuale compagna, e continua a descrivere le qualità della persona, senza tradire alcun problema nei confronti della famiglia allargata di Simona Ventura, con quel rapporto con l'ex marito Stefano Bettarini che non ha mai cessato di esistere e proseguire nell'ottica di un'armonia familiare necessaria, da preservare, per il bene dei figli nati dalla relazione tra la conduttrice e l'ex calciatore:

E' una persona fantastica, ci scriviamo spesso. Vado d'accordo con lui, in maniera spontanea e immediata. Stefano è stato molto gentile, mi ha aperto la porta di casa sua. E' il padre dei suoi figli, è attento, molto amato. E ha un'importanza decisiva nella vita di Simona.

"Ho voglia di vivere questo amore come merita di essere vissuto", dice Giovanni Terzi, auspicandosi il meglio da una relazione che sembra aver riportato serenità nella vita della conduttrice televisiva. Serenità che può essere certamente individuata tra gli elementi scatenanti per questa nuova fase fortunata della carriera.