1 Luglio 2021
07:51

Giorgia Rossi lascia Mediaset, la giornalista sportiva: “Esperienza chiusa”

Giorgia Rossi ha annunciato l’addio a Mediaset. Dopo Alessia Marcuzzi, anche lei ha deciso di lasciare l’azienda. Da otto anni, la giornalista si occupava di programmi sportivi da “Pressing” a “La partita del cuore”. Ad attenderla, una nuova esperienza lavorativa: “Ciao Mediaset, è stato bellissimo”.
A cura di Daniela Seclì

Dopo Alessia Marcuzzi, un altro volto Mediaset lascia l'azienda. In queste ore, la giornalista Giorgia Rossi ha annunciato il suo addio. Ha trascorso otto anni in Mediaset, dove si è occupata principalmente di programmi sportivi. All'orizzonte una nuova esperienza lavorativa.

Giorgia Rossi annuncia l'addio a Mediaset

In un post pubblicato sui social, Giorgia Rossi ha reso nota la sua decisione di interrompere l'esperienza a Mediaset: "Dopo 8 anni si chiude oggi la mia esperienza a Mediaset. Parlo di esperienza perché questa è stata, in tutti i sensi. Sono entrata come collaboratrice, non avevo neppure trent'anni, non sapevo cosa ci sarebbe stato nel mio futuro ma sapevo cosa c'era stato nel passato. E da lì sono partita. Non sempre, mi è capitato di raccontarlo in alcune interviste in questi anni, ho sfruttato bene le occasioni che mi sono capitate, ma anche le esperienze negative mi hanno portato a crescere. Con Mediaset, invece, la scintilla è scattata subito". La giornalista ha avuto parole colme di gratitudine per l'azienda che è stata la sua casa negli ultimi anni.

La attende una nuova esperienza lavorativa

A Mediaset, Giorgia Rossi ha condotto programmi come Pressing, occupandosi anche di Pressing Euro 2020, Pressing Champions League e Pressing Serie A, ma ha anche presenziato in trasmissioni come Tiki Taka – Il calcio è il nostro gioco e Balalaika – Dalla Russia col pallone. Più di recente l'abbiamo vista a La partita del cuore. Rossi ha svelato che la attende una nuova esperienza lavorativa:

"Mi fa sorridere oggi pensare a quella ragazzina non tanto sicura di sé che è riuscita a coronare i suoi sogni: in un’azienda così importante e prestigiosa ho potuto raccontare un mondiale, la Champions League e tante storie di sport, impossibili da dimenticare. Tra poco per me inizierà un nuovo percorso professionale e di vita ma non posso farlo senza prima aver ringraziato Mediaset, l’editore e tutta la famiglia Berlusconi, i miei direttori Claudio Brachino e Alberto Brandi, Yves Confalonieri e tutte le persone, gli amici e il mio compagno Alessio con cui ho lavorato in questi anni. Ognuno mi ha lasciato qualcosa, da ognuno ho imparato. Sono stati anni preziosissimi di cui sarò sempre grata e onorata. Ciao Mediaset, è stato bellissimo".

Maurizio Pistocchi lascia Mediaset dopo 35 anni: "La Juve mi ha allontanato, nessuno l'ha smentito"
Maurizio Pistocchi lascia Mediaset dopo 35 anni: "La Juve mi ha allontanato, nessuno l'ha smentito"
Giorgia Rossi verso Dazn: "Dipingono me e Diletta Leotta come rivali, ma non siamo paragonabili"
Giorgia Rossi verso Dazn: "Dipingono me e Diletta Leotta come rivali, ma non siamo paragonabili"
Anche Riccardo Trevisani lascia Sky, il telecronista passa a Mediaset
Anche Riccardo Trevisani lascia Sky, il telecronista passa a Mediaset
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni