130 CONDIVISIONI
18 Marzo 2014
16:14

Gigi Savoia come padre di Don Peppe Diana: “Sopravvivere a un figlio è devastante”

Questa sera 18 e domani 19 marzo andrà in onda “Per amore del mio popolo”, la miniserie che racconta la vita di Don Peppe Diana. Ai nostri microfoni l’attore Gigi Savoia che vestirà i panni di Gennaro, il padre del parroco ammazzato dalla camorra.
130 CONDIVISIONI

C'è molta attesa per la miniserie in due puntate "Per amore del mio popolo", in onda su Rai Uno questa sera 18 e domani 19 marzo 2014. Rivivrà sul piccolo schermo la storia di Don Peppe Diana (Alessandro Preziosi), il parroco anticamorra barbaramente ammazzato nella sacrestia della sua parrocchia San Nicola di Bari a Casal di Principe il 19 marzo 1994. Ai nostri microfoni c'è Gigi Savoia, grande attore della tradizione teatrale napoletana, tra gli ultimi attori della storica Compagnia di Eduardo De Filippo, che ha avuto il delicato ruolo di Gennaro Diana, il padre di Don Peppe, recentemente scomparso e che fino alla fine è rimasto in prima linea nelle battaglie per la legalità, in onore della memoria del figlio.

Un ruolo delicato perché già solo il fatto che un padre possa sopravvivere al figlio, è devastante. Se poi pensiamo alla morte cruenta, all'uccisione vigliacca solo per la voglia di Peppino di legalità. E il padre Gennaro era una persona amata, quando abbiamo girato tutti mi stringevano la mano perché vedevano rivivere "zi'Gennaro". Era anche un pochino severo, austero, era contrario che il figlio non avesse scelto l'Università pontificia, non avesse scelto una carriera più facile a Roma proprio perché Don Peppino Diana ha preferito restare a combattere a Casal di Principe.

"Per amore del mio popolo" arriva in un momento quantomai attuale, dal ventennale dell'assassinio del parroco ad una questione "Terra dei Fuochi" che oggi è come non mai prima d'ora, sotto tutti i riflettori. Gigi Savoia conclude così il suo intervento:

Ci sono differenze tecniche, attoriali enormi con una normale fiction, siamo di fronte a un vero e proprio film che con la leggerezza di un racconto appassionante e il grande messaggio che rimane alla fine che è fondamentale. È un momento così attuale, dove si parla tanto di Terra dei Fuochi e forse Don Peppino Diana proprio per arrestare l'inizio di questo germe malefico, è stato ammazzato.

130 CONDIVISIONI
Preziosi e Don Peppe Diana: il marketing dell'antimafia
Preziosi e Don Peppe Diana: il marketing dell'antimafia
"Per amore del mio popolo" - in ricordo di don Peppe Diana
14.155 di Spettacolo Fanpage
"Per amore del mio popolo": Preziosi sarà don Peppe Diana per non dimenticare
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni