Giancarlo Magalli è tornato a parlare della "nemica" Adriana Volpe, nel corso della sua ospitata a Vieni da Me. Com'è noto, i due sono ai ferri corti dopo uno scontro in diretta a I Fatti Vostri, continuato con una serie di battibecchi via social e finito addirittura nelle aule di tribunale. Da allora, mentre i due sono a processo, la Volpe è stata sostanzialmente allontanata dai programmi Rai. A breve distanza dallo sfogo in lacrime di lei su Mediaset a Verissimo Magalli (che, invece, del servizio pubblico è ancora uno dei volti principali) dice la sua nello studio di Caterina Balivo, che provocatoriamente ha sollevato l'argomento.

Le dichiarazioni contro Adriana Volpe

Smentendo di essere maschilista o dal carattere difficile (Adriana Volpe se la prese per una frase che definì sessista), Magalli ha ricordato di aver lavorato con moltissime donne nel corso della sua carriera. L'unica ad aver avuto problemi con lui sarebbe stata la Volpe, escludendo qualche screzio con Heather Parisi, poi risolto. Le parole del conduttore, tutt'altro che tenere, lasciano trasparire l'esistenza di un lungo conflitto con la collega, iniziato già agli inizi del loro rapporto professionale.

I disaccordi sono stati con una e mezza. La mezza si riferisce a disaccordi di breve durata con Heather Parisi. Con Heather siamo ancora amici anche se lei è lontana (vive a Hong Kong, ndr). Se con tante donne sono andato d’accordo e con una no, forse non è solo colpa mia. Se fossi cattivo avrei litigato con tutte o con una buona parte. In realtà non è successo. La cosa è diversa: è come se aprissi la porta di casa con le chiavi del garage, non si apre. Ma è colpa delle chiavi o della serratura? No, sono semplicemente due cose che non sono fatte l'una per l'altra. Non do colpe a nessuno. In tanti anni di carriera una volta è successo professionalmente di non trovarsi d’accordo con una collega. Io l’ho capito subito e ho anche pazientato otto anni che non sono pochi. Lavorare per otto anni con una persona con cui non sei in sintonia non è facile.

La chicca su Raffaella Carrà, ha preso casa da Magalli

Con le altre colleghe, Magalli sarebbe in ottimi rapporti. Lo dimostra un aneddoto su Raffaella Carrà: "Le ho venduto casa. Abita a casa mia. Io ero vicino di Gianni Boncompagni, quando era fidanzato con Raffaella. Una volta sposato affittai la casa a lei, che poi la comprò". Ancora, il presentatore ha parlato di Simona Ventura, che lanciò per la prima volta in un suo programma, "Domani sposi": "Arrivò con un regolare provino. Mentre mi proponevano le raccomandate, io cercavo quelle brave. Ora mi ha "rubato" Il Collegio. Ma è giusto, la nuova stagione sarà ambientata negli anni 80, allora io non andavo più a scuola da un pezzo".