Continua lo scontro fra titani. Nella Casa del GFVip, Matilde Brandi e Maria Teresa Ruta sono sempre più ai ferri corti. Scontri, quelli tra le due donne, che hanno determinato una vera e propria spaccatura all'interno della casa più spiata d'Italia. Maria Teresa Ruta ha sempre dichiarato di sentirsi un po' "fuori dal coro" rispetto agli altri partecipanti che, invece, hanno fatto gruppo. In sua difesa è intervenuta la figlia, Guenda Goria, convinta che gli altri abbiano creato un gruppo "che è sempre più branco, sempre più aggressivo nei confronti di chi non ne fa parte", come ha spiegato nel corso della decima puntata.

Maria Teresa Ruta starebbe fingendo di litigare

In diretta con lo studio, Matilde Brandi e Maria Teresa Ruta hanno continuato i litigi. L'attrice ha rivelato agli altri concorrenti che Matilde Brandi l'ha fermata nel corridoio di notte, intorno alle 5, chiedendole di entrare in bagno con lei. Una volta chiusa la porta, senza microfoni, le avrebbe chiesto di stringere un patto: "Alla gente piace che litighiamo, fa ridere. Continuiamo, così ce la costruiamo". Maria Teresa, sconvolta, ha raccontato tutto ai compagni. Matilde l'accusa di non averla mai nominata, visti gli scontri con lei: "Agli occhi degli altri vuoi far vedere che sei brava e non mi voti?". Ruta: "Ma io non voglio che te ne vada, sei un'anima della casa, sei una donna forte, non sei un di più qui, chi se ne frega se non andiamo d'accordo". Matilde sostiene che la Ruta mandi la figlia Guenda a votarla, tuonando: "Non dovete fare le vittime". Guenda va su tutte le furie: "Pensi che mia mamma abbia il controllo del mio pensiero? Io ho la mia indipendenza".

 

Guenda Goria contro il branco

Ma non è una novità che Guenda risulti isolata rispetto alle dinamiche del gruppo. E i concorrenti glielo hanno fatto notare in più occasioni. In puntata, convocata da Alfonso, Guenda ha ribadito: "Il gruppo è nato per affinità elettive. Si sono scelti, poi vengono tutti gli altri. Il gruppo sta diventando sempre più bravo e aggressivo contro chi non ne fa parte o porta un pensiero differente". E ha aggiunto la sua opinione su chi sarebbero le donne forti della casa: "Matilde ed Elisabetta hanno trascinato Pierpaolo, Enock, Andrea, e c'è la tendenza di tutti a stringersi intorno a questo gruppo". Elisabetta Gregoraci dice la sua: "Non mi sento un capo branco. Molte persone mi hanno preso in giro perché quando erano nel cucurio sentivo la mancanza degli altri, ma mi mancavano davvero". E ha lanciato una nuova frecciata contro Guenda: "Non ho familiarizzato con Guenda nel cucurio perché dormiva 15 ore al giorno e io le facevo i gnocchi e pulivo. Lei è riuscita a isolarsi pure lì".

La casa in rivolta contro Maria Teresa Ruta

Le incomprensioni all'interno della Casa non mancano e la convivenza inizia ad essere particolarmente difficile, soprattutto quando tra alcuni dei concorrenti non scorre buon sangue. Dopo un primo scontro, inaspettato in diretta, in cui Maria Teresa Ruta ha manifestato il suo disappunto per alcuni atteggiamenti adottati da Matilde Brandi, oltre a sottolineare il fatto che lei sarebbe stata confermata per condurre un programma, mentre la ballerina sarebbe stata scartata per questo stesso ruolo. Un'uscita che molti dei coinquilini hanno trovato di cattivo gusto, tanto da portare la conduttrice in nomination, da cui nella puntata di lunedì è stata prontamente salvata dal televoto. Se nella casa, Maria Teresa non gode della benevolenza di tutti, il pubblico a casa l'ha proclamata tra i favoriti.

Lo scontro tra Maria Teresa e Matilde

Nel secondo scontro avvenuto nella nona puntata del Grande Fratello Vip, Maria Teresa Ruta si è trovata a dover affrontare le invettive di Matilde Brandi nel confessionale, che ferita dalle affermazioni contro le sue amiche, ha apertamente dichiarato: "Ci sono rimasta meno male sul lavoro e più male sulle mie amiche, quando mi ha toccato loro mi è partita la giugulare. Quello che ho detto lo penso”. La ballerina, infatti, aveva incentivato le sue amiche a scagliarsi contro la Ruta "massacratela sta st***a" aveva detto, offesa dinanzi alla quale la conduttrice ha risposto cercando di sottolineare quanto questa frase fosse stata estrapolata da un contesto e perciò si è difesa dicendo: "Ho detto che siamo profondamente diverse tanto che è dall’inizio del programma che tu mi nomini e io non ti ho mai nominato. Mi hai votata dalla prima volta, ma perché? Hai detto che ti aspetti che una donna della mia età sia un esempio, ma perché? Non puoi dire queste caz***te davanti alle telecamere." Il battibecco è proseguito anche nei giorni successivi, quando è emerso un particolare sconvolgente: "Matilde mi ha detto di litigare, perché è questo che vogliono vedere" ha confessato la Ruta a Zorzi.