371 CONDIVISIONI
Grande Fratello Vip 2021/2022
17 Settembre 2021
23:21

GFVip, Alfonso Signorini ora è contro il politicamente corretto: “Fatevi una risata”

Il conduttore stuzzica Katia Ricciarelli per la sua reazione forse un po’ eccessiva allo scherzo organizzato dalle gieffine in settimana. Ne approfitta per ribaltare diametralmente la medaglia rispetto alo scorso anno, impartendo una lezione inaspettata ai concorrenti e invitandoli a sorvolare certe battute sardoniche: “Non siate schiavi del politicamente scorretto”.
A cura di Giulia Turco
371 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Grande Fratello Vip 2021/2022

Non solo lezioni di canto per Katia Ricciarelli nella prima settimana del suo GFVip. La cantante ha già fatto discutere il pubblico per essere "sbottata" dopo lo scherzo organizzato dalle sorelle Selassie e Soleil Sorge, con la complicità del gruppo. In puntata Alfonso Signorini torna ironicamente sulla questione, punzecchiando Katia Ricciarelli e mettendo in risalto il cattivo gusto dello scherzetto delle ragazze. Eppure, nessun riferimento alle parole della cantante, che in settimana si è lasciata andare ai commenti goliardici rivolti ad Alex Belli: "Sembri proprio ri**hione" e alle sorelle etiopi: "Sembrano paralitiche", detto alla presenza di Manuel Bortuzzo, concorrente sulla sedia a rotelle.

Alfonso Signorini: "Prendete le battute per il loro valore"

L'atteggiamento del conduttore ormai è completamente cambiato, nulla di riconducibile alla line adottata lo scorso anno quando ogni uscita sbagliata equivaleva ad una condanna. Pena, un biglietto di sola andata fuori dalla casa di Cinecittà. "Mi ha fatto male vedere persone andare via dalla casa per episodi simili", sottolinea Katia Ricciarelli. "Pensare che qualcuno di noi potesse vivere la stessa cosa mi è dispiaciuto", dice giustificando la sua reazione. Neanche a dirlo, Signorini è dalla sua e impartisce alle giovani concorrenti una nuova inaspettata lezioncina condannando il politically correct: "Non siate schiavi del politicamente scorretto, era una battuta per ridere. Prendete le battute per il loro valore".

Lo scherzo a Katia Ricciarelli

Gli scherzi non si fanno, non a Katia Ricciarelli che non ha preso bene il gioco organizzato nei suoi confronti dalle sorelle Selassie e Soleil, con la complicità del gruppo. "Le avevo valutate in un modo, adesso le valuto in un altro", ha sentenziato la cantante. Le ragazze sono "colpevoli" di aver fatto pensare che uno degli uomini rischiava la squalifica per aver detto qualcosa di offensivo nei loro confronti. La cantante è esplosa con tutta la sua furia: "Sono scherzi che non si fanno questi, io sono qui per divertirmi ma se fate così non mi diverto più".

https://www.instagram.com/trashtvstellare/?utm_source=ig_embed
371 CONDIVISIONI
390 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni