Nel corso della trentaduesima puntata del Grande Fratello Vip, Alfonso Signorini si dedica anche ai tormenti di Rosalinda Cannavò. L'attrice, infatti, ha manifestato più di una volta dei dubbi relativi alla sua relazione con Giuliano Condorelli, chiedendosi se dopo il percorso affrontato nella casa la loro storia possa subire dei cambiamenti.

I dubbi di Rosalinda Cannavò

"Mi sono chiesta, se ci sarà un'evoluzione da parte sua, visto che io sono cambiata molto in questo periodo che ho trascorso qui dentro" così si esprime Rosalinda rispondendo alle domande di Alfonso Signorini relative alla sua storia d'amore. L'attrice ha spiegato che sente di essere cresciuta al punto da desiderare un certo tipo di rapporto ed essendo stato il suo fidanzato distante in questi mesi, si è chiesta se fosse pronto a compiere un certo passo:

Nell'ultimo periodo lui per me ha avuto un ruolo diverso dal tipico fidanzato, soprattutto quando io sono stata male, mi ha detto io mi sono preso cura di te come una sorella, adesso vorrei avere un uomo che mi stia accanto, che mi accetti per quello che sono, qualcuno per cui io sia la sua donna.

La sorpresa di Giuliano Condorelli

Giuliano Condorelli non è stato particolarmente presente nel percorso della sua fidanzata. Si è presentato nella casa del GF solo per un fugace incontro, restando in silenzio anche quando molti si sarebbero aspettati un suo intervento. Ultimamente, però, il ragazzo si è sentito in dovere di difendersi dalle accuse che gli sono state fatte sui social. Nella puntata di lunedì 11 gennaio, quindi, decide di inviare un video messaggio a Rosalinda per farle sapere quanto la ama e che lui è pronto ad accoglierla:

Abbiamo vissuto tante gioie, ma anche tante sofferenze, questa sofferenza ci ha permesso e ci permetterà di viverci ancora di più i momenti di felicità e di gioia. Ti auguro un felice anniversario.

Rosalinda, visibilmente commossa, ha così commentato la sorpresa: "Ho capito cosa mi ha voluto dire, che la mia felicità è anche la sua. So che c'è del sentimento, quando sarò fuori, poi, capiremo".