74 CONDIVISIONI

Gerry rende simpatica la De Filippi, ecco il segreto di Italia’s Got Talent

E’ un format che funzionerebbe comunque, ma il successo di pubblico sopra la media è fatto di una formula che attrae spettatori che solitamente disprezzano Maria tramite l’esca dell’autorevolezza di Scotti.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Andrea Parrella
74 CONDIVISIONI
defilippiscotti

Devo dire la verità, ho provato a concentrarmi su Italia's got talent con maggiore attenzione del solito, eppure continuo a non capire, nel complesso, da cosa possa dipendere l'immenso successo che questo programma riesce a riscuotere. Ovvero non colgo il senso dell'attesa spasmodica, mi sfugge quale sia l'elemento di novità che tanto attira la gente. Meglio, non lo capisco fino a che sottovaluto Gerry Scotti. In fondo, cos'ha introdotto di innovativo, nel panorama televisivo, questo ennesimo format estero? La componente del pubblico che partecipa attivamente al giudizio del concorrente? Se non si era già visto ne La Corrida questo! E non sono il primo a dirlo. Sarà probabilmente la presenza dei tre giudici, ma nell'ambito del talent show credo sia una formula ampiamente usurata anche questa, così come la sempreverde ma ripetitiva alternanza "per me sì-per me no".

Perche Italia's Got Talent è speciale? – Volendo andare a scavare per cercarlo, credo l'elemento di eccezione si possa scovare nella presenza del conduttore all'interno del cast. E questo non perché si ponga al di sopra del resto della squadra, ma perché è il personaggio che legittima televisivamente una triade che rischierebbe di essere altrimenti tendente alla banalità, finanche nei giudizi. Gerry Scotti apporta ordine, tiene di fatto in mano le redini della conduzione del programma, pur passando come "uno dei tre" e, soprattutto porta pubblico. Ebbene sì, perché è evidente, lo si riscontra ogni domenica da tre settimane a questa parte, che Italia's Got Talent nel panorama dell'intrattenimento del sabato sera è un contenuto che riesce a riscuotere numeri di share al di sopra della media, nonostante abbia un concorrente come I migliori anni che, preso a se stante, realizza un risultato di pubblico già importante.

Gerry giustifica l'antipatia di Maria – Questo pubblico più ampio è costituito semplicemente dalla sintesi, l'osmosi di due schiere differenti di telespettatori: il pubblico convenzionale dei sabato "defilippiani", al quale si somma una cifra considerevole di telespettatori che abitualmente diserterebbero, per partito preso, i programmi della conduttrice più popolare d'Italia, ma che in tal caso si sintonizzano e restano su Canale 5. Accade per un format che senza dubbio funziona, ma almeno per quanto riguarda il sottoscritto (e non credo di essere il solo) per l'ironia con la quale il conduttore-giudice Scotti è capace di giustificare anche momenti di potenziale Tv spazzatura. Sia ben chiaro, Maria De Filippi non è oggettivamente antipatica, ma a molti non va giù tutto l'universo che la circonda. In soldoni Gerry, con la sua presenza, attutisce l'antipatia della De Filippi, la quale concede a lui di non doversi preoccupare dello share. Il sodalizio non può che andare avanti, perché funziona come un perfetto algoritmo.

74 CONDIVISIONI
Maria De Filippi: "Italia's Got Talent è uno show scacciapensieri"
Maria De Filippi: "Italia's Got Talent è uno show scacciapensieri"
Italia's got Talent - gerardo di benedetto mc gerry la risposta a zerbi
Italia's got Talent - gerardo di benedetto mc gerry la risposta a zerbi
di mcgerry
I 40 semifinalisti di Italia's Got Talent
I 40 semifinalisti di Italia's Got Talent
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views