19 Maggio 2017
12:19

Gaffe su Ferruccio Amendola al MCS, Costanzo: “Figura di mer**, licenzio tutti”

Clamoroso scivolone al Maurizio Costanzo Show, che omaggia lo storico doppiatore in presenza del figlio Claudio Amendola con uno spezzone audio di “Rocky”. Peccato che il quel film Stallone avesse la voce di Gigi Proietti.
A cura di Valeria Morini

Clamorosa gaffe nella puntata del Maurizio Costanzo Show andata in onda giovedì 18 maggio. Tra gli ospiti nel talk show più longevo della tv, è apparso anche Claudio Amendola, cui il programma ha voluto regalare un omaggio dedicato al padre Ferruccio Amendola, storico doppiatore tra i più grandi di sempre. Gli autori hanno mandato in onda l'audio di uno spezzone tratto dal film "Rocky": peccato che, in quel caso, il personaggio del pugile interpretato da Sylvester Stallone non fosse doppiato di Amendola sr. Il figlio Claudio ha immediatamente capito che qualcosa non andava: "Se era un esame, vi dico che non era papà!". Massima la costernazione di Costanzo, che ha sbottato tra il serio e il faceto:

Io li licenzio tutti! Abbiamo fatto una classica figura di mer**.

A doppiare Stallone in Rocky fu Gigi Proietti

"Il primo Rocky papà non l'ha fatto. Sveliamolo: "Adriana!" non era di papà, lui ha fatto gli altri Rocky" , ha spiegato Amendola, aggiungendo scherzoso: "E comunque la figura di mer** resta!". In effetti, nel celebre film del 1976 diretto da John G. Avildsen, il protagonista aveva la voce di Gigi Proietti, che doppiò Stallone anche in "F.I.S.T.". La carriera di Proietti nel doppiaggio è peraltro tutt'altro che trascurabile, dal momento che ha dato voce, tra gli altri, a Ian McKellen/Gandalf nella saga de "Lo Hobbit" (dopo la morte di Gianni Musy), a Robert De Niro in "Mean Streets" e "Casinò" e al Genio di "Aladdin".

La grande carriera di Ferruccio Amendola

La voce di Ferruccio Amendola, scomparso nel 2001, è stata tra le più indimenticabili e inconfondibili. Per il pubblico italiano è impossibile non identificarlo con le grandi star di Hollywood che ha doppiato quasi ininterrottamente: Robert De Niro, Dustin Hoffman, Sylvester Stallone, Al Pacino (alternandosi a Giancarlo Giannini), Bill Cosby, Tomas Milian. Ha detto di lui il figlio Claudio al Maurizio Costanzo Show:

Quando hai la fortuna di avere dei papà così bravi, importanti e famosi che hanno fatto qualcosa di definitivo, perché mio padre ha cambiato il modo di doppiare i film in Italia, se ti metti in competizione con un padre così sei stupido.

Giulia Latini ad Andrea Melchiorre: "Hai fatto una figura di mer**"
Giulia Latini ad Andrea Melchiorre: "Hai fatto una figura di mer**"
30.873 di Spettacolo Fanpage
Morte Tomas Milian, le reazioni dei famosi. Amendola: “Lui e papà hanno sdoganato la parolaccia”
Morte Tomas Milian, le reazioni dei famosi. Amendola: “Lui e papà hanno sdoganato la parolaccia”
Striscia la Notizia, l'addio delle veline Shaila e Mikaela: sono le più longeve di sempre
Striscia la Notizia, l'addio delle veline Shaila e Mikaela: sono le più longeve di sempre
È morta Nerina Pieroni, la pianista 81enne di Tu sì que vales
È morta Nerina Pieroni, la pianista 81enne di Tu sì que vales
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni