In onda a Mattino 5, l'opinionista e conduttore tv Valerio Merola ha fatto parlare di sé per una gaffe irriverente che è immediatamente rimbalzata sul web. La prima di questa edizione del programma. La padrona di casa Federica Panicucci lo ha accolto in studio con grande entusiasmo: "È con grande piacere che annuncio il ritorno di Valerio Merola qui, dopo il lockdown e le vacanze". Il celebre conduttore della tv anni '80 ha voluto rispondere in modo altrettanto affettuoso, accennando ad un gesto che voleva essere il simbolo di un cuore. In realtà tutto è sembrato tranne che un cuore e sui social si è scatenata l'ironia, tra gli utenti che hanno fatto notare come il gesto, nell'immaginario comune, rappresenti ben altro.

Federica Panicucci scioglie l'imbarazzo

La gaffe è andata in onda pochi secondi prima dello stacco pubblicitario di Mattino 5. Di ritorno in studio, Federica Panicucci avrebbe dovuto lanciare il blocco del programma sul Grande Fratello Vip, ma prima ha ritenuto opportuno spiegare al pubblico la gaffe di Valerio Merola. In imbarazzo, la conduttrice ha aperto dicendo: "Allora, c'è stato un momento di ilarità qui in studio", con riferimento alle risate che probabilmente si sono scatente durante lo stacco. Poi si è rivolta, ridendo, all'opinionista: "Valerio, tu forse volevi aprire facendo il simbolo del cuore, che è così", ha detto mimando il gesto corretto. L'opinionista si è giustificato: "Forse l'ho tenuto più largo, perché ho le mani un po' fredde". 

Il "Merolone" avrebbe amato migliaia di donne

L'ironia che si è scatenata in seguito alla gaffe di Merola non è del tutto casuale, visto che il conduttore si è conquistato la fama di avere avuto molte donne, nella sua vita sentimentale. A quanto pare, Merola avrebbe trascorsi da vero amatore e non lo avrebbe nascosto nemmeno in tv, come quando nel 2018 fece incursione nella casa del Grande Fratello Vip. In quell'occasione, il conduttore romano attirò l'attenzione della concorrente Giulia Salemi, che sosteneva di avergli chiesto quante fossero state le sue amanti: "Lui ha avuto tre zeri di donne. Può voler dire mille, due mila donne! Gliel'ho chiesto". In passato il conduttore ha spiegato di essersi conquistato il soprannome di "Merolone", a causa di un guaio giudiziario risalente agli anni '90, scatenato da accuse per molestie e violenze da parte di donne e concluso con l'archiviazione.