568 CONDIVISIONI
8 Febbraio 2016
20:19

Gaffe di Fabrizio Frizzi a “L’eredità”: “Piazza dei Miracoli è a Siena”, poi si scusa

Nel corso della puntata de “L’eredità” andata in onda il 6 febbraio, Fabrizio Frizzi è incappato in una gaffe. Il presentatore ha spiegato: “Piazza dei Miracoli si trova a Siena”. Peccato, però, che in realtà sia a Pisa. L’errore non è sfuggito al popolo della rete che ha commentato l’accaduto sui social. In queste ore, sono arrivate le scuse del presentatore.
A cura di D.S.
568 CONDIVISIONI

Nella puntata de "L'Eredità" andata in onda il 6 febbraio, Fabrizio Frizzi ha fatto una gaffe che non è sfuggita agli spettatori. Ma andiamo con ordine. La puntata del quiz televisivo stava per terminare. Il concorrente, infatti, era giunto al gioco della ghigliottina.

La parola da indovinare seguendo gli "indizi" era: miracoli. In caso di risposta esatta, il premio in palio era di 32.500 euro. Tra le parole risparmiate dalla ghigliottina, c'era anche "piazza". Il concorrente, purtroppo, non è riuscito ad indovinare la soluzione. Così, come il programma prevede, Fabrizio Frizzi ha spiegato come ogni indizio riconducesse alla parola "miracoli". Arrivato al termine "piazza" ha spiegato: "Piazza dei Miracoli è la piazza che si trova a Siena". La celebre piazza, invece, è collocata a Pisa. Probabilmente, il presentatore potrebbe essersi confuso. Tra gli indizi del gioco, infatti, figurava anche la parola "campo". Piazza del Campo, in effetti, si trova a Siena.

La replica di Fabrizio Frizzi

Accortosi dell'errore, Fabrizio Frizzi ha chiesto scusa su Twitter. Le sue parole sono state:

"Amici di Pisa, scusate per il lapsus…Piazza dei Miracoli è solo vostra!"

La reazione della rete

568 CONDIVISIONI
Clamorosa gaffe a L'Eredità, il premier confuso col presidente della Repubblica
Clamorosa gaffe a L'Eredità, il premier confuso col presidente della Repubblica
Fabrizio Corona contro tutti: "Non chiedo scusa per quello che ho fatto"
Fabrizio Corona contro tutti: "Non chiedo scusa per quello che ho fatto"
L'eredità di Fabrizio De André: un patrimonio collettivo da proteggere
L'eredità di Fabrizio De André: un patrimonio collettivo da proteggere
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni