5 Febbraio 2016
14:59

Gabriel Garko: “L’incidente ha cambiato la mia vita, ma quello che provo è solo mio”

L’attore parla per la prima volta via social, a pochi giorni dall’esplosione della villa di Sanremo in cui alloggiava, nella quale è rimasta uccisa la proprietaria. Nonostante lo shock e il lieve trauma cranico, Garko sarà sul palco dell’Ariston, ma non vuole parlare dell’incidente: “Ringrazio tutti per l’effetto e vi prego di ricordare anche chi non è stata fortunata come me. Quello che provo e che penso rimarrà solo mio”.
A cura di Valeria Morini

A pochi giorni dal terribile esplosione che ha coinvolto la villa in cui alloggiava Gabriel Garko a Sanremo, l'attore e prossimo co-conduttore del Festival interviene con il suo primo post via social. Nonostante abbia ripreso le prove sul palco dell'Ariston e sia stata confermata la sua presenza alla manifestazione canora, l'attore non si è ancora ripreso dallo shock della traumatica esperienza: nell'incidente ha purtroppo perso la vita la proprietaria della villa e lo stesso Garko ha affermato (in una delle scarne dichiarazioni rilasciate finora) di essere salvo per miracolo. Ecco quanto scritto alcune ore fa sulla sua pagina ufficiale di Facebook.

Quello che è successo mi ha inevitabilmente cambiato e non so ancora come….
Vi voglio ringraziare per l'affetto che mi avete dimostrato e invitarvi a condividere con me lo stesso affetto e rispetto per chi non è stata fortunata come me…
Allo stesso tempo vi dico, anche se forse qualcuno non sarà d'accordo, che quello che provo e che penso rimarrà solo mio.
Un abbraccio.
Gabriel

A salvare Garko al momento dell'esplosione – provocata, secondo le ricostruzioni, da una fuga di gas – è stato il fatto di dormire al pianterreno. L'attore fortunatamente ha riportato solo alcune escoriazioni e un lieve trauma cranico. "Ho sentito un colpo fortissimo, ho pensato: il terremoto, una bomba, ma che sta succedendo? Adesso morirò. Ho provato a salire al piano di sopra, salvare la signora: ma le fiamme, tutto quel fumo, era impossibile avvicinarsi", ha raccontato a Repubblica all'indomani del fatto. Ora, Garko è pronto a onorare i suoi impegni professionali con il Festival, ma è ancora presto per raccontare quei terribili momenti. Il suo pensiero, al momento, è tutto per la 76enne che era con lui nella casa e che è stata meno fortunata di lui.

Gabriel Garko: "Pensavo di essere pronto a Sanremo, sul palco è cambiato tutto”
Gabriel Garko: "Pensavo di essere pronto a Sanremo, sul palco è cambiato tutto”
Gabriel Garko è stato dimesso, ha un lieve trauma cranico e qualche escoriazione
Gabriel Garko è stato dimesso, ha un lieve trauma cranico e qualche escoriazione
Gabriel Garko non è più Dario Oliviero: "Il mio nome d'arte ora è il mio vero nome"
Gabriel Garko non è più Dario Oliviero: "Il mio nome d'arte ora è il mio vero nome"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni