Harry e William distanti ai funerali del principe Filippo, così come era stato previsto. I due nipoti del Duca di Edimburgo hanno seguito il corteo funebre a piedi, dalla camera ardente verso la Cappella San Giorgio dove si è svolta la funzione religiosa. A separarli, il cugino Peter Philips figlio della principessa Anna. Le immagini, trasmesse in diretta tv in tutto il mondo, riportano alla mente il corteo funebre della Principessa Diana, con William e Harry anche allora distanti.

Perché William e Harry sono distanziati

William e Harry sono rimasti a distanza sia durante il corteo funebre che durante la cerimonia in chiesa per volere della Regina, che li ha voluti separati dal figlio della principessa Anna, il primo della generazione. La Regina al tempo stesso aveva predisposto che durante il funerale non fossero indossate uniformi militari, per non mettere in imbarazzo il principe Harry, che giunto nella Cappellla San Giorgio si è chiuso in un momento di dolore e di preghiera, come hanno testimoniato le immagini. William invece ha seduto al fianco della moglie Kate Middleton, duchessa di Cambridge.

Scambio di parole tra William e Harry

Il distanziamento di Harry e William dunque era stato previsto nei minimi dettagli, ma i rapporti tra i due fratelli sembrerebbero non essere gelidi. Il fatto che il cugino Peter Philips abbia mantenuto leggermente un passo indietro rispetto a loro durante la processione, è apparso come un segnale di distensione tra i due. A confermarlo, sembrerebbe essere il fatto che a cerimonia terminata, fuori dalla Cappella Harry e William sono apparsi vicini per scambiarsi alcune parole di conforto. Assente, come annunciato, la moglie di Harry Meghan Markle, che secondo il suo portavoce ha seguito l'intera cerimonia da casa in diretta tv. Non è mancato un tributo da parte della duchessa di Sussex che avrebbe firmato personalmente il biglietto deposto sulla corona di fiori in omaggio del Principe Filippo.