Non è la prima volta che serie televisive girate diversi anni fa, strizzino l'occhio con curiosità al futuro, ed è quello che è accaduto anche in una delle serie più amate di sempre: Friends. Nella decima stagione, durante l'episodio 4, Rachel e Ross girano un video che la loro piccola Emma possa rivedere una volta compiuti 18 anni. Eravamo, quindi, nel 2002 e il 2020 era visto come un qualcosa di lontanissimo.

Il messaggio di Friends al 2020

È proprio la pagina di Netflix Italia a ricordare questo momento, pubblicando alcuni minuti della puntata in cui c'è Ross intento a riprendere i suoi amici, nonché zii di sua figlia Emma, che le fanno gli auguri per i suoi 18 anni. Se adesso la serie fosse ancora in onda, la ragazza potrebbe "scartare" questo insolito regalo registrato diversi anni prima, per farle una sorpresa indimenticabile. Nella scena in questione, infatti, la bambina che aveva il volto delle gemelle Noelle e Cali Sheldon, avrebbe spento solamente una candelina. Fantasiose le ipotesi degli scanzonati amici newyorkesi, soprattutto Monica che immagina: "Nel 2020 gli uomini si saranno rifugiati in una città galleggiante per sfuggire agli scarafaggi". 

Bloccata la reunion di Friends

Un aneddoto simpatico che, in qualche modo, ci fa affezionare ancora di più a Ross, Rachel, Joey, Chandler e Phoebe con cui più volte abbiamo immaginato di condividere il divano del Central Park. Intanto per i fan che si erano affezionati all'idea di rivederli tutti insieme, nuovamente sul piccolo schermo, non resta che aspettare tempi migliori quando le riprese della reunion di cui si parla da anni, potranno finalmente essere messe in atto e regalarci qualche episodio di esilarante divertimento in compagnia degli "amici" più amati della tv. Il progetto, infatti, è stato fermato in seguito alle conseguenze dell'emergenza coronavirus, per cui molte produzioni hanno subito un blocco.