29 Novembre 2021
14:11

Francesca Fagnani ritorna a febbraio con Belve: “È diventato un programma di culto”

Francesca Fagnani tornerà il prossimo febbraio con “Belve”, il programma in seconda serata su Rai2 in cui la giornalista riprenderà le sue interviste ficcanti ai volti noti della tv e non solo.
A cura di Ilaria Costabile

Torna Francesca Fagnani dopo il successo della prima stagione di "Belve", il programma di Rai2 che lo scorso anno in seconda serata ha conquistato il pubblico, registrando anche degli ottimi ascolti. Intervistata da TvBlog, la giornalista ha confermato che il prossimo anno la vedrà nuovamente protagonista, con nuove e ficcanti interviste a personaggi che, in qualche modo, sono diventati iconici nel mondo dello spettacolo.

Il successo di Belve

Francesca Fagnani è stata in grado di costruire uno degli show più interessanti della tv di Stato, con interviste fuori dagli schemi e volte a far conoscere in maniera non canonica i volti invitati a raccontarsi: "Sì, partirà a febbraio e avrà 10 puntate con 20 interviste, sempre in seconda serata. La rete è stata contenta di come è andata la prima edizione in Rai e Belve, che è una cosa piccola, è diventato un programma di culto". Un programma del genere è stato costruito a dovere e l'obiettivo principale della giornalista è sempre stato quello di creare un prodotto che fosse riconoscibile:

A me piace molto fare interviste, ma per farle serve dare loro un taglio, un’identità precisa, perché se no si perdono nel mare delle interviste che ogni giorno vediamo. Ho scelto quindi di prendere delle donne, personaggi non necessariamente amabili, divisivi, e raccontarne più le ombre che le luci. Mi piaceva l’idea poi di raccontare donne forti, che sbagliano, ma da sole, che hanno successo, ma che se lo sono costruite da sole. Cercavo un titolo e parlavo con Irene Ghergo, che è una persona a me carissima. Io ho detto: “Le Iene sarebbe perfetto, ma già c’è”. E lei ha detto: “Chiamalo Belve”

Dalle interviste alle opinioni in tv

Prima di arrivare a condurre un programma tutto suo su Rai2, Francesca Fagnani ha dovuto superare la chiusura di "Seconda Linea", una trasmissione improntata sul racconto e l'inchiesta, in cui affiancava Alessandro Giuli. La giornalista, però, ha avuto come maestri grandi nomi della televisione come Gianni Minoli e Michele Santoro: "Sono stati due innovatori del linguaggio televisivo e due creativi: hanno portato degli elementi che oggi sono sparsi in tanti talk. Sono stati veramente un pozzo da cui attingere" ha dichiarato a TvBlog, commentando anche il suo ruolo da opinionista che spesse volte ha ricoperto in programmi come La Vita in diretta:

Non mi considero un’opinionista perché non ho un’opinione su tutto, ma ce l’ho solo su poche cose. A La vita in diretta sono stata due volte in questa stagione: alla prima puntata e in una puntata in cui ci si occupava di case occupate. L’anno scorso il momento del tavolo era diverso, eravamo tutti giornalisti, soprattutto durante il lockdown.

Ilary Blasi sarà ospite a Belve, Francesca Fagnani: "Ho il cuore infranto"
Ilary Blasi sarà ospite a Belve, Francesca Fagnani: "Ho il cuore infranto"
Blocco intervista Elettra Lamborghini a Belve, Francesca Fagnani spiega cosa è successo
Blocco intervista Elettra Lamborghini a Belve, Francesca Fagnani spiega cosa è successo
"Piaccio ai gay e non alle checche", Francesca Fagnani sulle offese di Rettore: "Una stupidaggine"
"Piaccio ai gay e non alle checche", Francesca Fagnani sulle offese di Rettore: "Una stupidaggine"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni