1.955 CONDIVISIONI
La morte di Raffaella Carrà a 78 anni
9 Luglio 2021
12:30

Fiorello ha parlato con Raffaella Carrà davanti alla sua bara: “Eccola, eccola la Regina”

Le parole di Rosario Fiorello rivolte al feretro di Raffaella Carrà, sino a ieri sera nella Sala della Protomoteca in Campidoglio: “Eccola, eccola la Regina”, diceva accogliendo tutti gli amici e tutti i colleghi di una vita. Si è quasi messo a scherzare, ripetendo più volte della grandezza dell’amica scomparsa. Raffaella Carrà diceva di lui: “È fantastico, stare con lui è come giocare a tennis. Io a Fiorello voglio veramente bene”.
1.955 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
La morte di Raffaella Carrà a 78 anni

Rosario Fiorello è stato accanto al feretro di Raffaella Carrà in Campidoglio sino a ieri sera, nella Sala della Protomoteca, e ci ha addirittura parlato, scherzando quasi con lei. Visibilmente commosso, senza però nascondere mai il sorriso, è stato lui ad accogliere tutti gli amici, i colleghi suoi e di Raffaella Carrà, come Renato Zero. E Fiorello quasi si è messo a scherzare, ripetendo più volte: "Eccola, eccola la Regina", davanti alle due bellissime foto poste accanto alla bara di legno grezza, come Raffaella Carrà aveva chiesto. Una foto degli esordi e una in compagnia di tutti i bambini, simbolo dell'adozione che lei ha sempre promosso anche nel programma "Amore" nella stagione televisiva 2016. Nei funerali in diretta sono presenti tutti, tra questi Milly Carlucci, Massimo Lopez, Carmen Russo ed Enzo Paolo Turchi, Stefano Coletta.

Cosa pensava Raffaella Carrà di Fiorello

Proprio nella serata di ieri, la puntata di "A raccontare comincia tu" – ultimo programma di Raffaella Carrà – con Fiorello ospite è stata la più vista della serata. In quella testimonianza, Raffaella Carrà diceva così di Fiorello: "È fantastico, riesce a fare spettacolo senza bisogno di copione e improvvisando. Con lui è come fare una partita a tennis, rispondi con un dritto teso alla sua battuta e poi se vuoi fai pure a rete e gli tiri un colpo smorzato, ma lui ci arriva sempre. Io a Fiorello voglio veramente bene, sei unico Fiore". 

I funerali

I funerali di Raffaella Carrà sono stati celebrati alle ore 12 di giovedì 9 luglio presso la chiesa di Santa Maria in Ara Coeli in Piazza del Campidoglio. "Raffaella si è spostata solo un po' più in là, per citare la sua canzone", ha dichiarato nel corso dell'omelia il parroco che ha celebrato la funzione, frate Simone Castaldi: "Siamo stati creati per la vita e non per la morte, ecco perché sentiamo che non ci appartiene e non può essere l'ultima parola. Abbiamo fame di sete e di vita, abbiamo fame di serenità". Raffaella Carrà era devota a Padre Pio.

1.955 CONDIVISIONI
45 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni