Non c'è nessun dubbio circa il fatto che, anche per questo autunno, il nome in ascesa tra i conduttori tv è quello di Amadeus. Il ravennate classe 1962 accompagna le cene degli italiani con la conduzione briosa de "I soliti ignoti" e offre una altrettanto divertente alternativa al martedì sera con il comic show "Stasera tutto è possibile". Adesso arriva un endorsement totale e assoluto da quello che forse è il deus ex machina degli artisti attivi in tv, Fiorello.

Le parole di Rosario Fiorello

Durante il varietà radiofonico "Il Rosario della Sera", in onda su Radio Deejay, Fiorello incassa la smentita di Fabio Rovazzi per la conduzione di Sanremo Giovani in coppia con Pippo Baudo: "Ho letto sui giornali che Baglioni ha detto di avere incontrato me e Baudo. Non è vero! Per favore, non dite anche voi questo sennò poi mi toccherà andare davvero. Dite invece alla radio una cosa del tipo ‘Sarà nel prossimo Avengers', mi raccomando". Poi, quando arriva in studio Amadeus, apre alla possibilità che, terminata l'era Baglioni, possa avere lui la conduzione del Festival:

Finirà prima o poi l'era Baglioni. Quando Claudio non avrà più voglia di fare Sanremo, meriteresti di farlo tu. Faccio un appello ai vertici Rai: penso che sia giunto il suo momento, che Amadeus lo meriti e so quanto ci terrebbe a presentarlo.

La risposta di Amadeus

Amadeus replica pronto, si dice onorato di una possibile conduzione e rilancia, chiedendo a Fiorello di averlo come ospite: "Sarei onorato solo ad una condizione, di avere Fiorello ospite. Tu esci, libero, e fai quello che vuoi…". Un sorriso tra i due ed è "affare fatto"!". I due del resto sono grandissimi amici da tempo, condividendo i primissimi anni di carriera, dai villaggi vacanze alle prime trasmissioni in tv proprio per Radio Deejay.

Il successo de I soliti Ignoti e Stasera tutto è possibile

Le parole di Fiorello non spuntano fuori per caso. Amadeus, come anticipavamo in apertura, è davvero un riferimento assoluto per il pubblico italiano e la Rai non può non tenere conto di quanto sia ormai una garanzia per gli ascolti televisivi. Tutti giorni con "I soliti ignoti" riesce a battere stabilmente "Striscia la notizia" mentre con "Stasera tutto è possibile" sta mantenendo una media ascolti importantissima per Rai2, appena sotto i 2 milioni di spettatori netti per uno share che oscilla tra il 9% e il 12%.