Un pezzo di storia dei reality americani è ufficialmente finita: sono appena terminate le riprese dell'ultima stagione di uno degli show più longevi di sempre, Al passo con i Kardashian che, neanche a dirlo, ha reso famose le sorelle Kim, Kendall, Kylie che rientrano nella famiglia Kardashian-Jenner. La stagione in onda nel 2021, quindi, sarà l'ultima per la reality-serie che in Italia è sempre stata trasmessa da E! Entertainment.

La fine delle riprese

A salutare la sua "crew" è proprio la moglie di Kanye West, pubblicando un video sull'account ufficiale dello show, nel quale sta brindando alla fine delle riprese con cameraman e altri membri della troupe. Ai suoi fan dice: "Stiamo brindando con la squadra nel mio giardino. Salute a… non so, quindici anni, venti stagioni di follia e tanto amore. Hey ragazzi abbiamo appena finito di girare… per sempre. Abbiamo finito. Non filmeremo più. Non sembra assurdo?". Ed è così, quindi, che anche su uno dei reality più seguiti e longevi d'America viene apposta la parola fine.

L'annuncio della chiusura già a settembre

L'annuncio era già stato diffuso dalla primogenita della famiglia lo scorso settembre, quando si pensava che potesse diventare la First Lady degli Stati Uniti, vista la candidatura di suo marito. L'influencer aveva scritto un lungo post su Instagram, nel quale con molta nostalgia dichiarava che il progetto di "Keep Up With The Kardashian" aveva concluso il suo ciclo vitale dopo svariati anni di produzione che hanno visto i fan i Kardashian-Jenner barcamenarsi tra la varie vicissitudini capitategli nel corso di questi lunghi anni. Ma, a quanto pare, sembra che ci siano già nuovi progetti all'orizzonte con la piattaforma Hulu.

Il reality in Italia

In Italia lo show è stato trasmesso sin dal 2007 da E! Entertainment dove, però, è andato in onda fino alla settima stagione. Solo lo scorso anno, infatti, su Sky Uno sono state trasmesse quelle che per il pubblico italiano sarebbero le nuove puntate, ci sarebbe quindi margine per recuperare le stagioni perse in questi anni, ma si perderebbe l'idea stessa di reality, dal momento che ci sarebbe una discrepanza temporale con quello che accade nello show e le attuali condizioni di vita della famiglia.