Ormai anche l'Italia si sta sdoganando in fatto di serie televisive firmate Netflix. Sono infatti iniziate le riprese di un nuovo prodotto che arriverà sulla piattaforma streaming entro la fine del 2021, si tratta di "Fedeltà", serie tratta dall'omonimo romanzo di Marco Missiroli, che ha vinto il Premio Strega Giovani. Protagonisti di questo nuovo progetto sono Michele Riondino e Lucrezia Guidone.

Una serie di cui si parlava da tempo

Della miniserie si era parlato già due anni fa, ma alla fine il progetto non è mai stato portato a termine, fino a quando non è stata proprio Netflix a mettervi mano. Il romanzo a cui si ispira la trasposizione streaming è stato uno dei finalisti al 73esimo Premio Strega, per poi risultare vincitore nella categoria giovani. Gli episodi su cui si struttura "Fedeltà" saranno sei e saranno girati tra Roma, Milano e Rimini, raccontando la storia di cui saranno protagonisti il noto attore pugliese, che abbiamo apprezzato nelle vesti de "Il giovane Montalbano" e Lucrezia Guidone che ha già lavorato in produzioni Netflix come "Luna Nera" ed è stata tra le protagoniste de "La ragazza nella nebbia" film tratto dall'omonimo romanzo di Donato Carrisi.

La trama di Fedeltà

La storia vede al centro l'amore tra Carlo e Margherita. Lui è un giovane e appassionato professore universitario che, un giorno come si legge nel libro, viene scoperto nei bagni della facoltà con una studentessa, Sofia. Entrambi dichiareranno che si sia trattato di un malinteso, in quanto il professore le è solamente andato in soccorso dal momento che la ragazza aveva avuto un malore. L'ombra di una possibile menzogna in merito all'accaduto aleggia sulla coppia che, quindi, attraversa un momento di forte tensione. Carlo è ossessionato dalla necessità di dimostrare di essere stato fedele alla sua compagna che, nel frattempo, quasi legittimata all'idea che lui possa averla tradita, si lascia incuriosire dalla presenza di Andrea, il suo fisioterapista. I due dovranno fare i conti, quotidianamente, con l'incombenza la capacità di restare fedeli a se stessi e ai loro sentimenti.