103 CONDIVISIONI
Opinioni
20 Settembre 2021
19:26

Enrico Papi (giustamente) festeggia la vittoria agli ascolti tv, ma diventa un “lui contro Cattelan”

Basta un tweet condiviso di un articolo che parla di “flop Alessandro Cattelan” che subito buona parte della stampa – specializzata e non – mette i due conduttori “contro”. È una pratica che sembra poco onesta, anzi tende a minimizzare le carriere di entrambi, soprattutto quanto buono fatto fino ad ora dallo storico conduttore di Sarabanda, rientrato nella prima serata della tv dalla porta principale.
103 CONDIVISIONI

Enrico Papi è il campione della serata televisiva di ieri, 19 settembre 2021. Basta un tweet condiviso di un articolo che parla di "flop Alessandro Cattelan" che subito buona parte della stampa – specializzata e non – mette il conduttore di Scherzi a parte "contro" il conduttore di "Da Grande". Questo non è onesto, anzi tende a minimizzare quanto buono fatto fino ad ora dallo storico conduttore di Sarabanda.

Uno come Enrico Papi, con diverse primavere e più esperienza sulle spalle di Alessandro Cattelan, sa benissimo cosa vuol dire perdere, così come vincere. Lo aveva ammesso lui stesso in un recentissimo confronto televisivo: "Ho subito bullismo televisivo, non posso fare nomi perché non è corretto. Purtroppo il nostro mondo sembra un tipo di mondo, in realtà è abbastanza particolare. Io non do fastidio a nessuno, mi metto sempre in gioco e scelgo sempre le cose più difficili". Sulla base di questo, provare a mettere contro due grandi professionisti è assolutamente scorretto solo perché uno dei due festeggia (giustamente) la vittoria della serata. Forse la nostra categoria, anche nel rispetto delle Carte dei Valori che indirizzano la nostra professione, dovrebbe imparare ad abbassare di più i toni.

Nel dettaglio, la serata di ieri è stata vinta da "Scherzi a parte" con questo risultato: 2.879.000 spettatori netti pari al 15.21% di share. La prima puntata di "Da Grande", invece, è stata seguita su Rai1 da 2.376.000 spettatori netti pari al 12.67% di share. Domenica prossima, 26 settembre, andrà in onda la seconda e ultima puntata dello show sperimentale che ha segnato il debutto di Alessandro Cattelan sulla televisione generalista. "Scherzi a parte", che rappresenta invece il ritorno in prima serata di Enrico Papi in Mediaset, andrà avanti ancora per un po'; per la precisione fino al 17 ottobre 2021 per un complessivo arco di sei puntate in tutto.

103 CONDIVISIONI
Gennaro Marco Duello (1983) è un giornalista professionista. Laureato in Scienze della Comunicazione al Suor Orsola Benincasa di Napoli. Lavora a Fanpage.it dal 2011. "Un male purissimo" (Rogiosi, 2022) è il suo primo romanzo.
Alessandro Cattelan non conquista gli ascolti tv, ma parlare di flop sarebbe scorretto
Alessandro Cattelan non conquista gli ascolti tv, ma parlare di flop sarebbe scorretto
Debutto tiepido per Ci vuole un fiore con Gabbani, anche Big Show di Enrico Papi non brilla in tv
Debutto tiepido per Ci vuole un fiore con Gabbani, anche Big Show di Enrico Papi non brilla in tv
Meno male che c'è Enrico Papi, anche un semplice omaggio al padre diventa una magia
Meno male che c'è Enrico Papi, anche un semplice omaggio al padre diventa una magia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni