È un momento molto duro per la conduttrice della fascia del mattino Rai Eleonora Daniele, che ha perso nell'ospedale di Treviso suo fratello Luigi, a soli 44 anni. Il fratello era affetto da autismo sin dalla nascita e per questa causa la Daniele aveva messo a disposizione la sua notorietà, aiutando e sostenendo la ricerca dell'associazione Life Inside fondata da lei e dalle sorelle Elena e Cosetta Daniele. Proprio sulla pagina principale del sito dell'associazione, c'è un messaggio di Eleonora Daniele, parole per suo fratello Luigi.

Guardarti negli occhi è il solo modo per entrare. Quando il tuo mondo ha voglia di comunicare con il mio. Non è sempre possibile, ma se ciò avviene la tua vita dentro diventa per me un paradiso, dove il sole mi scalda, dove posso perdermi tra i mille colori dei fiori del tuo giardino, dove i tuoi sogni diventano i miei.

Eleonora Daniele ha perso cinque anni fa suo padre Antonio, non è stato facile per lei ma è riuscita ad andare avanti con forza e, soprattutto, con molta professionalità. Sono lontani, anzi lontanissimi, i giorni chiassosi del Grande Fratello 2. Dopo quell'esperienza, lei ha lavorato su se stessa, si è distanziata sin da subito dal "marchio Mediaset" per diventare un'attrice, poi le prime esperienze come conduttrice in Rai, senza mai strafare. Adesso è diventata un punto di riferimento per una fascia di pubblico che è tra le più importanti per la tv pubblica, quella del mattino, dove per conquistare serve soprattutto ispirare fiducia. Il suo lutto non è stato affatto spettacolarizzato, anzi ne diede notizia Giancarlo Leone, direttore di rete, annunciando la sostituzione con Franco Di Mare. Lei di queste cose per ingraziarsi il pubblico, non ne ha mai avuto bisogno.